Londra, governo invia lettere a cittadini europei minacciando la sospensione dei sussidi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Molti cittadini europei hanno ricevuto lettere ufficiali dal governo che dicono che i loro sussidi (spesso Universal Credit) verranno sospesi. Questa settimana Universal Credit vede già un taglio settimanale di £20 a testa, ma per certi cittadini europei la situazione è peggio. Infatti rischiano di perdere tutto se non comunicano il loro settled status immediatamente.

Molti diranno che non esiste un problema, basta mettersi in regola. Ma ci sono numerosi problemi.

  1. la lettera è stata mandata anche a persone che già avevano dato prova del settled status. L’Home Office ha detto di averlo fatto per errore, ma potete immaginarvi il panico di chi riceve questa lettera.
  2. Ci sono oltre decine di migliaia di persone che ancora non hanno ricevuto una risposta alla loro richiesta di settled status, quindi non hanno niente da mostrare. No, non si tratta solo di persone che hanno fatto domanda in ritardo, ci sono anche persone che aspettano da oltre un anno.
  3. Esiste un numero di persone che per malattia fisica o mentale non capisce o non è riuscita a fare il settled status. Fare il settled status non significa solo fare domanda online, ma per molti occorre anche andare al loro consolato e rinnovare il passaporto. Il che è difficoltoso per chi abita lontano da un consolato, ha problemi di salute e fatica a muoversi e pochi soldi per andare al consolato più vicino. Tutto questo durante una pandemia. Non tutti i cittadini europei sono giovani, in salute, non hanno problemi con la tecnologia e vivono a Londra.

Il gruppo The 3Million ha inviato una newsletter che spiega la situazione, inoltre dice che intende cominciare causa contro il governo visto che ha già inviato lettere che non sono mai state risposte.

Ieri, il quotidiano The Independent ha rivelato che la lettera è stata inviata a persone già con il settled status, mentre alcuni di coloro che hanno fatto domanda ma non  hanno ancora ricevuto il settled status.  In un caso, il Dipartimento per il lavoro e le pensioni (DWP) ha avvertito una donna olandese con una figlia disabile che i benefici che riceve (Carer’s Allowance, Personal Independence Payment e Housing Benefit) sarebbero stati sospesi a meno che non avesse presentato domanda per l’EUSS. Sia lei che sua figlia hanno ottenuto lo settled status nel 2019!

Sempre The 3 Million raccoglie esperienze di persone che hanno avuto problemi a fare il settled status, che non hanno ancora ricevuto risposta o che hanno avuto problema a dimostrare il loro diritto a risiedere nel Regno Unito senza un documento cartaceo. Potete scrivere la vostra esperienza qui, anche in italiano.

Newsletter

royal pavillion brighton
Royal Pavillion di Brighton, una follia reale
boris
Londra, inizia il piano B da lunedì
London Routemaster double decker red bus
London Transport Museum al Covent Garden
Untitled design (24)
Londra, attese decisioni del governo per restrizioni contro Omicron
Untitled design (22)
Londra, tagli di posti di lavoro alla metropolitana e altri scioperi in vista
Untitled design (21)
Il Connaught Bar di Londra con Agostino Perrone ancora il miglior bar del mondo
aldwych
Aldwych Theatre a Londra
garden museum
Londra sconosciuta: Garden Museum
Untitled design (18)
Londra, dai primi dati sembra che Omicron sia super contagioso
hogarth
Mostra su Hogarth e l'Europa alla Tate Britain
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 BREXIT
OffertaBestseller No. 3 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)

Ultimo aggiornamento 2021-12-08 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: