londra e regno unito (4)

Londra, i banchieri prendono i bonus in busta paga più alti dal 2008

Forse dovrebbe sembrare ironico visto che non pochi avevano votato per la Brexit proprio per danneggiare i banchieri della City di Londra. Invece sembra stia succedendo il contrario, in tanti fanno fatica ad arrivare a fine mese, tranne i banchieri della City. Che anzi, si prendono bonus in questa busta paga come non avevano visto da quasi 15 anni.

Il ritorno dei grandi bonus per le banche arriva mentre i britannici ordinari sono alle prese con il più grande calo del reddito disponibile degli ultimi tre decenni. Il costo degli alimentari è in aumento, le bollette dell’energia stanno per raddoppiare, i tassi di interesse sono in aumento e i contributi del National Insurance Number sono in aumento.

Le maggiori banche di Londra ovvero HSBC, Barclays, Lloyds Banking Group e NatWest dovrebbero pagare bonus per un totale di oltre 4 miliardi di sterline nelle prossime due settimane. In tutto i loro profitti saranno i più alti da 15 anni, con un profitto di oltre 34 miliardi di sterline. Persino coloro che sono stati multati per non aver rispettato importanti leggi come la CEO della NatWest si prenderanno enormi bonus.

Ci sono oltre 3500 banchieri nella City che prendono più di un milione di sterline all’anno, più di qualsiasi altro paese e questa tendenza è in aumento, mentre gli stipendi normali aumentano sempre sotto il livello di inflazione. Secondo la teoria del trickle down che piaceva a Ronald Reagan e Margaret Thatcher, enormi bonus in un settore dovrebbero provocare un miglioramento per il resto della società. Questo però non sembra mai avvenire, non per niente anche conservatori DOC come Michael Gove, cominciano a mettere in dubbio questa teoria.

(Visited 4 times, 1 visits today)

1 commento su “Londra, i banchieri prendono i bonus in busta paga più alti dal 2008”

Rispondi

Torna su