Ultime Notizie

Londra, i contagi COVID aumentano sempre, possibile breve lockdown ad ottobre

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Ti piacerebbe se Buckingham Palace diventasse un museo_

Sembra che il governo britannico stia considerando un breve lockdown ad ottobre se i contagi di COVID non cominciano a calare. Anche se la notizia non è ufficiale, non è stata smentita dal governo.

Ovviamente un blocco completo sarebbe solo in caso estremo, ma i casi e i ricoveri in ospedale stanno salendo e si prevede che saliranno ancora nelle prossime settimane, quando i primi effetti della riapertura delle scuole si faranno sentire.

Oltre 900 persone vengono ricoverate in ospedale ogni giorno e questo comincia a pesare sul sistema sanitario. L’altra preoccupazione è l’arrivo della influenza stagionale, la campagna di vaccinazione è stata ritardata per mancanza di camionisti per trasportare i vaccini.

Se le cose non migliorano sarà quindi necessario fermare di nuovo tutto per due settimane. In pratica le vacanza scolastiche di half term verrebbero prolungate di una settimana. Quando il governo ordinò il lockdown dell’autunno scorso, c’erano 16 mila contagi al giorno e 1400-1500 ricoveri in ospedale al giorno. Ora i contagi giornalieri sono oltre 40 mila e i ricoveri in ospedale quasi 1000 al giorno. Chiaramente i vaccini hanno contribuito ad abbassare i ricoveri e i decessi, ma non abbastanza da poter fare una vita normale. Difficilmente i decessi arriveranno al livello dell’inizio dell’anno, ma i ricoveri potrebbero aumentare, tanto da mettere in gravi difficoltà il sistema sanitario.

Boris Johnson sta anche pensando di reintrodurre le mascherine obbligatorie e il distanziamento sociale. Il che non è facile dopo aver detto che non poteva obbligare la gente a metterla. Nella mia LIDL locale solo una minoranza dei clienti indossa la mascherina, anche se la catena di supermercati ha l’obbligo di averla. Non essendo obbligatorio legalmente, non può comunque fare molto e i clienti entrano tranquilli senza niente. Ci sono file lunghe senza alcun distanziamento sociale. Ora ritornare indietro non sarà facile.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su “Londra, i contagi COVID aumentano sempre, possibile breve lockdown ad ottobre”

  1. Avatar

    Sai novità, UK è l’unico paese che ha tolto completamente le restrizioni quindi non è una sorpresa, in compenso se uno è all’estero tipo Italia o Spagna e deve ientrare vai di test prima e dopo l’arrivo. È tutta una questione politica x far soldi.. Sono ridicoli a dir poco!! In Europa almeno viaggiando tra Italia, Spagna Francia basta il Green Pass.. Èh ma loro sono brits e quindi diversi dal resto del mondo!! Che gran rottura di scatole, a dir poco!!

  2. Avatar

    Non vivo in Inghilterra ma ritengo che preoccupazioni per la pandemia di COVID in Inghilterra siano esagerate. L’Inghilterra ha più abitanti dell’Italia e la sua popolazione è più mobile, e sono riusciti bene a contenere la malattia. Tanto di cappello a Boris che è sempre stato onesto in materia.

Commenta

AbulrazakGurnahHebronPanel
Scrittore immigrato nel Regno Unito vince il Nobel per la letteratura
LondraNews (44)
Londra, gli ambientalisti di Extinction Rebellion progettano protesta infinita
30188278_grenell-tower-disaster-banner
Londra, Grenfell Tower potrebbe essere demolita, tra poco la decisione finale
20443470_fans-applauding-to-music-band-live-performing-on-stage
Londra, annunciata la riapertura del KOKO di Camden dopo l'incendio
vaccinazione
I no vax inglesi si trovano soprattutto a Londra
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: