Londra: i costi degli affitti continuano a calare

I costi degli affitti continuano a calare a Londra soprattutto nelle zone centrali. Le zone periferiche hanno visto una piccola diminuzione di affitto da 1 al 3% ma sono le zone centrali che, per mancanza di turisti, studenti e viaggi di affari, si trovano a perdere maggiormente. 

L’agenzia immobile Hamptons ha calcolato che gli affitti nel centro di Londra sono ora del 21% più alti di quelli in periferia, contro il 44% in più a gennaio. Quindi gli affitti nel centro di Londra si stanno relativamente avvicinando ai costi della periferia. 

Ovviamente chi ha sempre voluto abitare in centro e non ha mai potuto permetterselo ora può farlo. Ma l’altro lato della medaglia è che sta diventando più difficile trovare case con giardino in periferia. Con la possibilità di altri lockdown molti preferiscono avere il giardino piuttosto che abitare in centro. 

I posti che vanno di moda sono quelli del nord di Londra vicino a Crouch End o Alexandra Palace, ma per proprietà con giardino proprio. 

Tutto questo potrebbe durare poco, con il vaccino la situazione potrebbe ritornare alla normalità in poco tempo. E gli affitti nel centro di Londra ritornare alle stelle. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra: nuovo minerale scoperto al Natural History Museum

Ricetta per shampoo naturale alla lavanda e rosmarino