Ultime Notizie

Londra: i social media che non proteggono gli utenti potrebbero essere bloccati in UK

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Boris Johnson vorrebbe stare al governo almeno 10 anni, pensi che ci riuscirà?

Il governo britannico ha avvisato che i social media che non proteggono i propri utenti da contenuto ritenuto dannoso saranno multati o addirittura anche bloccati dal Regno Unito. 

Questo include anche grossi nomi come Facebook o Twitter, tutti i social media possono avere milioni di sterline di multe o il 10 % dei loro ricavi globali se non bloccano contenuto ritenuto dannoso. Se lo fanno ripetutamente saranno interamente bloccati dal Regno Unito. Anzi società come Facebook-Instagram, Twitter e Tik Tok dovranno aderire a norme ancora più severe o rischiano di essere vietate completamente nel Regno Unito.

Dovranno quindi mostrare al governo britannico di avere un piano e di metterlo in pratica  per evitare che gli utenti non vedano contenuto dannoso anche se effettivamente legale. Cosa sia contenuto legale ma dannoso non è ben chiaro, tecnicamente qualsiasi contenuto potrebbe essere dannoso a qualcuno. 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

35646414_blogger-promoting-product-or-service-in-social-media
Londra, ministro degli interni vuole vietare anonimato sui social
28609662_underground-in-london
Ultimissime: la metropolitana notturna di Londra riprende il 27 novembre
Inglese (16)
Esame IELTS non è difficile: suggerimenti per affrontarlo bene
31197472_medical-face-masks-for-coronavirus (1)
Londra, scienziato spiega perché il Regno Unito ha tanti casi di COVID
20594374_london-fireworks-display
Londra, i fuochi d'artificio al London Eye sono stati cancellati quest'anno
Torna su