Londra: Il boom dei settori della tecnologia e informatica

Mentre per certi settori il futuro è molto nero come per esempio l’ospitalità, il turismo e gli eventi. Se invece siete nei settori della tecnologia o informatica, le possibilità di impiego non sono mai state così alte. 

Per adattarsi alla pandemia molte società puntano sull’e-commerce e sulla digitizzazione e quindi aumentano le offerte di lavoro in questi campi.  Occorrono quindi programmatori di software, disegnatori e progettatori di siti e anche esperti di sicurezza online. 

Secondo una ricerca di CWJobs, il sito specializzato nei lavori in IT,  la crescita del settore tecnologico significa che molti che lavorano in altri settori stanno cercando di formarsi o di entrare a lavorare nel settore informatico. 

 Quasi uno su 10 lavoratori nei settori decimati (8%) ha già fatto il salto: molti stanno intraprendendo corsi di formazione tecnica online per sviluppare le proprie competenze IT. C’è molta richiesta di specialisti del supporto IT dato il passaggio al lavoro a distanza.

Quindi se siete camerieri o cassieri e sono anni che volete passare a fare i web designer o lavorare in IT ma non ci siete mai riusciti perché non avevate molta esperienza, questo è il vostro grande momento. 

Per gli investimenti e aperture di aziende nel campo tecnologico vince ancora Cambridge, con Manchester al secondo posto e Londra al terzo. Questo secondo ONS, l’equivalente britannico dell’ISTAT.

NON PERDERTI NIENTE MA PROPRIO NIENTE!

Ricevi articoli interessanti in italiano dai paesi di lingua inglese!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

fatti su londra

Ultimo aggiornamento 2022-07-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su