Londra: il lockdown potrebbe continuare dopo il 2 dicembre

Coronavirus concept

Il ministro britannico della sanità Matt Hancock si è rifiutato di confermare che il lockdown in Inghilterra terminerà il 2 dicembre come previsto. Anche se sembra che il numero R sia in diminuzione, il numero di casi complessivi giornalieri rimane ancora alto. 

Un ritorno alla normalità potrebbe far precipitare nuovamente la situazione con numerosi ospedali che ancora vedono moltissimi casi di coronavirus. Per gli esperti le prossime due settimane sono fondamentali per capire se sarà necessario avere qualche forma di lockdown durante il periodo natalizio.

Permettere alle famiglie di riunirsi per Natale significa rischiare un altro aumento repentino dei casi a gennaio. Molti sperano nel vaccino, ma mentre Boris Johnson qualche settimana fa aveva parlato che il vaccino sarebbe arrivato prima di Natale, ora si parla di dover aspettare almeno fino a gennaio.  Ovviamente ci vorrà molto tempo prima di vaccinare un numero sufficiente di persone per poter vedere una differenza significativa. 

Alcuni scienziati sono preoccupati del fatto che se si ritorna ai tier, ovvero le diverse categorie di rischio che c’erano prima del lockdown, il numero di casi salirebbe nuovamente in poche settimane con la possibilità di avere un altro picco, proprio in pieno periodo natalizio. 

 

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Visita la chiesa di St Mary’s Abchurch

Londra: Eataly apre vicino a Liverpool Street tra qualche mese