Londra, il lockdown sta funzionando, contagi in diminuzione

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Almeno a Londra il lockdown sta funzionando con i contagi in diminuzione di quasi il 30% in certe zone di Londra. 

Purtroppo però gli ospedali sono ancora pieni e i malati continuano a dover essere ricoverati in grandi numeri. Infatti molti si aggravano dopo alcune settimane dal contagio. I reparti di terapia intensiva sono tutti pieni ma finalmente si vede una diminuzioni di ammissioni giornaliere. 

Più persone vengono salvate rispetto alla prima ondata ma ciò significa che stanno in ospedale diverse settimane, spesso in terapia intensiva, rendendo ancora più scarse le risorse.

Se Londra sembra aver superato il picco altre parti dell’Inghilterra devono ancora arrivarci, come per esempio le parti del nord e centrali. Non possiamo dunque sperare che il lockdown finisca presto, riaprire tutto significa ritrovarsi con tanti casi nel giro di qualche settimana. 

 

Newsletter

raffaello
Nel 2022 un'importante mostra su Raffaello alla National Gallery
Untitled design
Insegnare e porre, quando l'inglese deriva dal latino
Brown Professional Quote Fashion Designer Newsroom Instagram Post (Twitter Post)
Giuseppe, un pensionato italiano, è contento di vivere in Inghilterra
arco di wellington
Arco di Wellington ad Hyde Park Corner - cose che non sai
ponte di waterloo
Il ponte di Waterloo a Londra
Untitled design (2)
Sister Ray, importante negozio di dischi di Soho
Untitled design (1)
Londra, domani si vola con la tempesta Barra
Untitled design
Londra, i britannici non si fidano più dei politici
spencer house
Spencer House a Londra, la casa di famiglia di Diana
I negozi di soho
Agent Provocateur, il suo primo negozio si trova a Soho
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)
Bestseller No. 3 BREXIT

Ultimo aggiornamento 2021-12-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: