WTFWTF

Londra il posto in UK che ha perso più posti di lavoro

Secondo un’analisi del think tank Institute for Fiscal Studies, Londra ha perso il maggior numero di posti di lavoro di qualsiasi altra regione del Regno Unito durante la pandemia di coronavirus dell’anno scorso. Non solo in numeri ma anche in percentuale e i dati arrivano solo fino a dicembre e non includono i posti di lavoro persi per la Brexit e il lockdown di ora. 

Londra vive soprattutto di servizi che sono quelli che hanno sofferto maggiormente e ha registrato anche il numero maggiore di licenziamenti con punte di oltre 15% in certe parti di Londra. 

Ovviamente ci saranno altre perdite di posti di lavoro con questo lockdown e con la Brexit che ha colpito anche il settore dei servizi, molti a Londra sono pessimisti. Un sondaggio a livello nazionale del ONS ha trovato che il 15% di aziende non crede di poter sopravvivere più di tre mesi. 

 

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra, ritorna il premio per i giovani talenti italiani nel Regno Unito

Sandwich in Kent, un posto storico e per gli amanti degli uccelli