giornata della lingua inglese

Londra, la balenottera salvata è scappata e continuano i soccorsi

Per la seconda volta in meno di 24 ore si cerca di salvare la balenottera che era rimasta incastrata in una chiusa vicino a Barnes Bridge. Stavano rimorchiandola in acque più profonde per portarla a farsi visitare dai veterinari. La balena è infatti ferita, ma occorre visitarla prima di poter decidere se può essere rilasciata in mare aperto. Ma nei pressi di Isleworth è scappaata. Dopo qualche ora è stata vista vicino a Teddington dove il Tamigi diventa completamente di acqua dolce. In seguito sembra stia tornando indietro verso Richmond

Gli esperti di conservazione ritengono che sia il più a monte che una balena sia stata mai avvistata nel Tamigi, mai le balene sono arrivate fino a Richmond, tantomeno Teddington.

 

Le balenottere minori sono le più piccole delle grandi balene, crescendo fino a circa 10 metri e si trovano solitamente nell’Atlantico settentrionale e nell’Oceano Pacifico.

Ora il problema è cercare di salvare questa balena che non dovrebbe avere ferite gravi ma deve essere stressata e stanca. 

 

 

Rispondi

Torna su