giornata della lingua inglese

Londra la città migliore al mondo per la qualità di vita

Ormai arrivano studi nuovi ogni settimana, alcuni trovano Londra splendida, altri invece dicono che si trova bassa in classifica per la qualità di vita. Per esempio, uno studio Mercer aveva indicato che l’inquinamento atmosferico di Londra ha ridotto significativamente la qualità della vita rispetto all’Europa continentale.
Questa ultima ricerca viene dal Boston Consulting Group che dichiara Londra la città più felice del paese. Ma, invece di basarsi su dati oggettivi come il costo delle case o l’inquinamento atmosferico hanno preferito intervistare 25 mila persone in 80 città diverse.  Il risultato è quindi molto soggettivo e valuta concetti molto astratti come felicità.
I motivi per considerare Londra la città più felice del pianeta sono il numero di ristoranti e il fatto che la grande maggioranza degli intervistati ha detto di avere una stazione della metropolitana vicina a casa e che il mondo del lavoro è inclusivo e ci sono pari opportunità.
Tutte cose da prendere con le pinze, non sapevo che i ristoranti facessero la felicità e tanto meno avere la stazione della metropolitana sotto casa.  Sarebbe comodo si, ma non mi renderebbe felice. Poi fare quattro passi almeno due volte al giorno per prendere la metropolitana non farebbe nemmeno tanto male. Che il mondo del lavoro sia inclusivo dipende dalle esperienze personali, non tutti passano il tempo ad osservare se i loro datori di lavoro sono inclusivi e comunque la loro opinione si basa su esperienza limitata. Nessuno ha lavorato per centinaia e centinaia di datori di lavoro per poter far statistica.
Quindi, un altro rapporto che non aggiunge molto di nuovo, ma è curioso come questi rapporti si contraddicono continuamente.

Rispondi

Torna su