Londra, la famosa piscina pensile e trasparente apre a maggio

 

L’apertura ormai attesa da tempo ma ritardata come sempre dal coronavirus avverrà mercoledì 19 maggio.

I nuotatori fluttueranno nell’aria,  nella piscina che si trova al decimo piano a cavallo di due edifici esclusivi di appartamenti  a Nine Elms, a sud di Londra.

L’apertura  dell’ambizioso progetto ingegneristico che ha incluso il trasporto della piscina in acrilico a quasi 5.000 miglia dalla fabbrica in Colorado dove è stata realizzata. La piscina, insieme a un centro benessere sul tetto, un bar estivo  è il centro dello sviluppo di Embassy Gardens da 1 miliardo di sterline vicino al Tamigi.

Si tratta della prima sky pool al mondo, una piscina  lunga 25 metri e profonda tre metri permetterà ai membri dell’esclusivo club dei residenti del quartiere di nuovare nel cielo. La piscina si trova vicino alla nuova ambasciata degli Stati Uniti, quindi chi nuota potrà anche guardare le attività diplomatiche oppure guardare il London Eye o le case del Parlamento. 

 

Don't worry, we don't spam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra a maggio, la capitale rinasce ancora

Henley Festival lancia una specie di carnevale e ritorna a settembre