Londra, la grande crisi degli gnomi in Gran Bretagna

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Durante la pandemia, molte persone si stanno concentrando a rifare la  loro casa o appartamento e anche il giardino in Gran Bretagna. E comprano di tutto dai semi ai gnomi da giardino.  I gnomi ora sono difficili da ottenere, alcuni dicono praticamente impossibile vederne uno nei centri giardinaggio. Perché un gran numero di gnomi  viaggiava sulle navi nel Canale di Suez quando la massiccia nave portacontainer “Ever Given”  ha interrotto e bloccato il canale bloccando circa 400 navi. 

Inoltre i visitatori nei centri di giardinaggio sono saliti del 97% durante la pandemia. Comprano di tutto ora che hanno più tempo da dedicare al giardino dai semi, alle piante e alle decorazioni inclusi gli gnomi. 

Gli gnomi apparvero per la prima volta in Anatolia nel 1200 e riapparvero in Italia nel 1500 secolo. Lo gnomo da giardino che conosciamo ora nacque in  Germania nel 1800 nella  zona mineraria della Turingia.  Sono molto comuni in certi giardini britannici, ma come per tutte le cose ci sono coloro che ne hanno a decine, altri li odiano proprio e non ne metterebbero mai uno in giardino. 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

203264_tower-bridge
Londra, altre piogge torrenziali e allaga anche il Tower Bridge
LondraNews
Le montagne in Inghilterra e Galles si stanno abbassando
gatto
Catsy, il Banksy dei gatti della provincia inglese
LondraNews - 2021-06-28T153314
Londra, forte esplosione ed incendio alla stazione di Elephant & Castle
LondraNews
Stai ancora cercando lavoro a Londra o nel Regno Unito?

Ti piacerebbe se Buckingham Palace diventasse un museo_