Londra, ‘la pandemia è finita’, Boris Johnson toglierà le misure

La decisione dovrebbe essere presa il 26 gennaio, ma il 10 di Downing Street ha fatto capire che è già stata presa visto che la pandemia è finita. Indubbiamente è vero che i numeri sono calati e anche i ricoveri in ospedale, molti parlano questa settimana che il Regno Unito è il primo paese ad avere il COVID endemico e non più una pandemia.

Il motivo maggiore per togliere le restrizioni non è solo questo, ma fa parte del piano per rilanciare Boris Johnson dopo una settimana disastrosa. Il primo ministro spera che facendo una parte un po’ da Churchill e dichiarando la vittoria finale contro il nemico COVID e l’eliminazione di misure come lavorare da casa, pass per andare in discoteca e le mascherine ritorni a essere amato da tutti.

Sembra però che forse rimarrà l’obbligo delle mascherine sui trasporti pubblici, ma non è certo, è sicuro invece che tutte le altre misure verrano tolte dal 26 gennaio. Ovviamente, potrebbe essere tutto un po’ prematura, ma potrebbe anche andargli bene e la pandemia è davvero finita nel Regno Unito.

3 commenti su “Londra, ‘la pandemia è finita’, Boris Johnson toglierà le misure”

    1. Adriana Bellocchio

      Boris dovrebbe andarsene, mi piacerebbe Priti Patel diventasse premier; brava, intelligente, bella e con tante idee nuove.

Rispondi a Harriet Annulla risposta

Torna su