Londra, le file all’aeroporto di Heathrow sono diventate ridicole

Ora solo circa 10-15 mila persone arrivano all’aeroporto ogni giorno visto che i viaggi all’estero sono permessi solo per ragioni speciali. Ma le code sia per partire che per arrivare sono lunghissime. Possono essere anche di 7/8 ore, ma la media sembra essere 2 o 3 ore. Sappiamo che almeno una persona è svenuta e diverse volte la polizia ha dovuto intervenire perchè le persone in fila avevano perso la pazienza. 

Questo per fare tutte le pratiche,mostrare i risultati dei tamponi e passare i controlli per verificare se i viaggiatori hanno rispettato le norme. Il problema maggiore è che l’aeroporto non è stato creato con l’idea del distanziamento sociale e quindi le code vedono persone provenienti da posti diversi tutte insieme e spesso troppo vicine. 

Il 17 maggio le frontiere dovrebbero riaprire ma ovviamente i controlli rimangono e gli aeroporti sono preoccupati di quando ci saranno tante persone. Il governo non ha addestrato e inviato abbastanza persone per fare questi controlli, secondo l’aeroporto di Heathrow. Il governo invece dichiara di aver mandato abbastanza persone, ma che file e ritardi sono inevitabili. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Viaggio virtuale in Cornovaglia

Libri in inglese per chi ama Bridgerton