Eel Pie Island è una piccola isola vicino a Twickenham nel Tamigi che può essere solo raggiunta a piedi o in barca.

Il nome viene dal fatto che si dice che il re Enrico VIII venisse qui a mangiare i pie con le anguille. In ogni caso un tempo l’isolotto si chiamava Twickenham Ait e prima ancora The Parish Ait.

Foto: © Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Ci abitano solo 120 persone in circa 50 case, molte delle quali si occupano di artigianato. Essendo proprietà privata non potete visitare tutte le case a Eel Pie Island, ovviamente.

Fino al 1967 vi si trovava un celebre hotel chiamato Eel Pie Hotel ora anche famoso perché ci suonarono leggende come The Rolling Stones, The Who, David Bowie e Pink Floyd.

L’hotel era anche famoso negli anni ’20 per la musica jazz e i tanti balli. L’isoletta di Eel Pie Island ospitava

anche uno studio discografico Eel Pie Studios che per un periodo apparteneva a Pete Townsend di The Who.

In seguito dovette chiudere e fu occupato da squatters (tante foto su questo sito)

Andare ora a Eel Pie Island  è una piacevolissima passeggiata lungo il Tamigi e tra il verde che fa dimenticare di essere a Londra…per arrivarci dovete costeggiare il Tamigi dal ponte principale di Richmond sul lato opposto del Tamigi dal centro di Richmond.

Come arrivare a Eel Pie Island?

eel pie islandPartite da Petersham Meadows, costeggiate il Tamigi ed arrivate a Ham House, di fronte alla casa in riva al Tamigi si trova un cartello per il piccolo traghetto chiamato Hammerton’s Ferry.

Attraversate il Tamigi e proseguite dall’altra sponda, fino a quando arriverete all’entrata all’isola. Potete arrivare direttamente sulla sponda sud del Tamigi, quella di Twickenham, senza dover prendere il piccolo traghetto.

Foto: © Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Eltham Palace a Londra; dove nacque Enrico VIII

 


View Larger Map

Foto: Yeti Hunter Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.