Londra sconosciuta: Ragged School Museum

Tabella dei Contenuti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Il museo che si trova a Mile End è solo aperto al pubblico il mercoledi e giovedi dalle 10 alle 17 e la prima domenica del mese dalle 14 alle 17. Ingresso gratuito.

[wc_button type=”primary” url=”http://www.raggedschoolmuseum.org.uk/” title=”Sito ufficiale del museo” target=”” url_rel=”” icon_left=”” icon_right=”” position=”” class=””]Sito Ufficiale del Museo[/wc_button]

Si trova nell’edificio di quello che era una scuola per bambini poveri, che allora erano chiamate  ragged schools. Il museo cerca di presentare la realtà dei poveri nell’East End di Londra nel 1800, quelli rappresentati da Charles Dickens, per intenderci, infatti una visita a una ragged school ispirò Dickens a scrivere A Christmas Carol.

Un museo raccomandato a tutti gli amanti della storia che occupa tre edifici che erano la scuola per i poveri più grande di Londra fondata da Thomas Barnardo un dottore filantropo irlandese, nel 1876. L’istituto di beneficienza Barnardos esiste tutt’ora. Il museo ha spesso anche mostre temporanee.

Foto: LicenseAttribution

Share Alike
 Some rights reserved by LoopZilla


View Larger Map

Storia della Gran Bretagna
Bestseller No. 1 History of Britain and Ireland: The Definitive Visual Guide
Bestseller No. 2 Potted history of Great Britain. Level 2. Con CD Audio [Lingua inglese]
Bestseller No. 3 A Tour Through the Whole Island of Great Britain [Lingua Inglese]

Ultimo aggiornamento 2021-11-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Visita la chiesa di St Mary Le Strand
Kitty Fisher; un influencer del 1700 prima dei social
Passeggiate a Londra: da Falconwood a Grove Park
Regent Street a Londra; pensi di conoscerla ma ci sono cose che non sai
La regina Elisabetta II è discendente di Dracula
Nantwich nel Cheshire; una cittadina di case Tudor

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: