“Londra mi piace molto e si vive dignitosamente.”

“Londra mi piace molto e si vive dignitosamente.”
“Londra mi piace molto e si vive dignitosamente.”

Da quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

Da tre mesi e mi trovo benissimo!

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Perfezionare la lingua e trovare un lavoro nel mio settore, riprendere la mia carriera da dove si è interrotta in Italia.

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Spero per molti anni, Londra mi piace molto e si vive dignitosamente.

Foto:  © Copyright Colin Smith and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro nel digital marketing per il mercato italiano. Dopo un mese che ero qui e dopo diversi colloqui telefonici, mi ha trovato l’azienda tramite job board.

Che tipo di lavoro volevi?

Quello che faccio attualmente. Nel digital marketing e web content.

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Dipende dai casi. Se in Italia non si ha nulla in mano (come me che non lavoravo da un anno) direi di tentare la carta Londra, i primi tempi saranno durissimi tra affitto, cauzione, trasporti e spese iniziali varie, ma piano piano dopo che si trova un lavoro le cose tendono a migliorare.
Bisogna però avere le idee molto chiare fin dall’inizio e un piano ben organizzato (il mio era di 3 mesi) e darsi da fare migliorando il più possibile il proprio curriculum e non essere “pigri” nel costruire una bella presentazione di se (sui social, sul CV o cover letter).

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Tanti. E’ una città straordinaria che offre di tutto e di più: musei, teatri, musica dal vivo, ristoranti da tutto il mondo, concerti, eventi di ogni genere. Ma anche relax all’interno di parchi e belle passeggiate per il centro.

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Il clima assolutamente, ma dopo un po’ ci fai l’abitudine e la superi. Ultimamente trovare un appartamento/camera in una zona tranquilla e ben servita è diventato un lavoro: i costi sono alle stelle e siamo in tanti a cercare nelle stesse zone.

 

Se  abiti in UK da almeno due anni e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cose che forse non sapete su Frith Street a Soho

“Odio tanto il mio lavoro che sono arrivata a odiare Londra”

“Odio tanto il mio lavoro che sono arrivata a odiare Londra”