Londra, nel 2022 6 mesi di scioperi della metropolitana

Il 2022 si promette un anno interessante, abbiamo ancora il COVID, i costi delle utenze energetiche dovrebbero aumentare ancora e arrivare a £2000 all’anno in media, aumenteranno le tasse, i costi dei trasporti e degli alimentari e la metropolitana di Londra avrà 6 mesi di scioperi.

Sarebbe un record, ma RMT, uno dei sindacati della metropolitana di Londra ha promesso o minacciato che farà sciopero tutte le settimane, al venerdì e sabato notte per protestare contro le condizioni di lavoro della metropolitana notturna.

I membri del sindacato RMT usciranno il 7 gennaio e lo faranno ogni venerdì e sabato sera fino a giugno. Non sono contenti che tutti i conducenti dovranno fare almeno 4 weekend all’anno di notte.  Prima era facoltativo lavorare di notte, ma TfL che gestisce la metropolitana deve tagliare i costi e non può quindi assumere altri conducenti. I manager della metro non pensano che lavorare di notte quattro weekend all’anno sia un grosso problema.

Inizialmente lo sciopero sarà solo sulla Victoria Line e Central Line, ma se non hanno risultati RMT non ha problemi ad estendere lo sciopero anche su altre linee.

Rispondi

Torna su