Londra, nella capitale salgono i casi di COVID molto rapidamente

Sono 11 mesi che Londra non vede così tanti casi di COVID che significano anche un aumento di ricoveri ospedalieri che sta mettendo enorme pressione sugli ospedali, già alle prese con lunghe liste di attesa e mancanza di personale.

Oramai i ricoveri giornalieri a Londra superano i 100 al giorno e non ci vuole molto per riempire gli ospedali, soprattutto visto che sono in continuo aumento. Ci sono anche 200 pazienti a Londra in terapia intensiva con il COVID, ancora ci sono abbastanza letti ma questi numeri stanno salendo e i calcoli dicono che all’inizio di gennaio potrebbero non bastare i letti di terapia intensiva. I morti giornalieri a Londra di Covid variano dai 5 ai 20.

Meno di un terzo dei londinesi ha avuto la terza vaccinazione, questo è un problema visto che la variante Omicron sembra infettare tranquillamente chi ha avuto la prima vaccinazione e il richiamo. Ora fortunatamente hanno aperto diversi centri di vaccinazione, fino a dieci giorni fa in certe parti di Londra bisognava aspettare oltre un mese per fare il richiamo e spesso andare abbastanza lontano da casa.  Una soluzione che non era ideale, visto che allora non c’era l’obbligo di mettere le mascherine da nessuna parte e il governo puntava solo sulle vaccinazioni. Ma se le persone dovevano fare i salti mortali per farsi vaccinare, la strategia non poteva funzionare. Infatti Londra era molto indietro con le vaccinazioni.

1 commento su “Londra, nella capitale salgono i casi di COVID molto rapidamente”

  1. altrettanto grave il fatto che Megan non ha avuto il figlio di harry ma aveva la pancia finta e un’altra donna ha avuto la gravidanza e partorito. Nemmeno brava a fare quello e poi capito i potenti mentono a tutti noi

Rispondi

Torna su