“Londra o ti abbraccia, o ti schiaffeggia nel peggiore dei modi.”
“Londra o ti abbraccia, o ti schiaffeggia nel peggiore dei modi.”

holbornDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Parto la prima Settimana di Maggio.

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Faccio il fotografo da 29 anni, da almeno 10 freelance, vivo alle Canarie, ma la unica differenza è che io vado via da qui per fare nuove esperienze e provare in una città dalle mille e anche di più, opportunità. Voglio crescere come persona e come professionale, ma porto con me 4 lingue, tra cui l’inglese, tedesco, spagnolo e italiano, ho lavorato anni nel mondo della gastronomia, e turismo in generale, arrivando a gestire un hotel di 4 stelle.

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Forse il clima, forse gli alti costi degli affitti, forse che si sta riempendo di troppa gente che, sperando in un El Dorado, vaga per le strade di Londra in cerca di un qualcosa che a niente li porterà , se non hanno niente da offrire alla città. Forse perché c’è un sacco di gente che con il suo comportamento disonesto e stupido, rovina il nome di una parte maggiore di persone, che onestamente è umilmente cercano un lavoro o un’altra opportunità nella vita.

Cambridge English Business 5 Higher Self-study Pack (Student’s Book with Answers and Audio CD)

E quali sono i lati positivi?

Ho 46 anni e un sacco di esperienza nel mondo turistico, agenzie viaggi, aeroporti, crocere, relazioni pubbliche, cucina, sala, etc, sopratutto in fotografia, scusate l’arroganza. Però sono sicuro che Londra è la città che mi darà l’occasione di potermi misurare, vedere chi sono veramente come professionale e come persona, e se vuoi diventare presidente, Londra è la città giusta per poterlo diventare.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Ho buonissime sensazioni, conosco Londra e sempre mi ha trasmesso un sacco di buone vibrazioni. E sempre ci torno.

Ritorneresti in Italia?

Già da tantissimi anni che sono fuori Italia, amo la mia terra, le mie origini, ma credo che in tornare in Italia, per me sarebbe fare moltissimi passi indietro, a tutti i livelli. Quindi si, tornerei per le migliori vacanze e per rivedere la mia famiglia e amici e mangiare i migliori prodotti, ma per viverci credo proprio di no.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

La città è molto esigente, puoi fare lavoretti e iniziare così, con pazienza, ma se vuoi inserirti davvero devi apportare almeno un buon livello di inglese e esperienza. Però vale la pena il passo, quindi provate con Londra, o ti abbraccia, o ti schiaffeggia nel peggiore dei modi.

Foto:© Copyright Basher Eyre and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti