Londra: ospedali e ambulanze sotto pressione per il COVID-19

Gli ultimi giorni sono stati particolarmente intensi per le ambulanze ed ospedali londinesi. Il giorno di Santo Stefano è stato dichiarato essere uno dei peggiori in assoluto con quasi 8000 chiamate d’emergenza. 

Il colpevole di tutto questo non sono solo le indigestioni natalizie, ma la nuova variante del COVID-19 che si trasmette più facilmente. Gli ospedali londinesi fanno fatica a curare tutti i pazienti con Londra ora il centro maggiormente colpito dal virus in Inghilterra.

Ma la nuova variante si sta spargendo in tutto il resto del paese, sia il Galles che la zona di Oxford hanno problemi a gestire il numero di ricoveri negli ospedali. Molti ora chiedono un lockdown generale in tutta l’Inghilterra per fermare i contagi, nemmeno la categoria 4 sembra fermare i contagi a Londra. 

L’altro grosso problema rimangono le scuole che dovrebbero riaprire la prossima settimana. Il governo ha dichiarato diverse volte che intende riaprirle, ma con la situazione attuale gli scienziati ritengono che sia solo possible riaprirle se si chiude qualcosa d’altro. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.