londra e regno unito (8)

Londra paralizzata per due giorni il mese prossimo

Ci saranno due giorni di sciopero totale della metropolitana di Londra il mese prossimo, salvo miracoli. Infatti dopo la pandemia e il calo di passeggeri, i trasporti di Londra hanno un buco di un miliardo e mezzo di sterline, che il governo insiste devono colmare.

Quindi le uniche soluzioni plausibili sono aumentare il costo dei biglietti e tagliare personale e servizi. Gli scioperi saranno il 1 e 3 marzo e dureranno 24 ore ciascuno. Il 94% dei membri del sindacato RMT ha votato a favore.

Il sindaco ha anche annunciato che per mancanza di fondi dovrà chiudere la metropolitana in certi giorni e chiudere certi ponti e tunnel.  I suoi critici lo incolpano per non aver voluto aumentare i prezzi dei biglietti dal 2016. Realisticamente però non è quello il problema, la metropolitana sarebbe comunque in una brutta situazione, il numero dei passeggeri è calato tanto per recuperare il prezzo di un biglietto singolo dovrebbe essere £40.

Il governo, dopo aver promesso che avrebbe dato più aiuti ad altre parti del paese e meno a Londra, non vuole essere visto dare troppi soldi alla metropolitana di Londra. Molti però dicono che aiutare il nord è giusto ma non si può abbandonare Londra che in fondo è il cuore dell’economia britannica.

 

30 cose strane che certi italiani a Londra dicono o fanno

Rispondi

Torna su