Londra: Per il 20% dei britannici si retrocede e non si avanza

Un nuovo rapporto della Social Mobility Commission del parlamento britannico rivela che 1 persona su 5 ha un lavoro meno pagato e meno prestigioso di quello dei loro genitori. 

Ciò significa che una fetta della popolazione non sta migliorando la propria condizione, anzi in confronto ai propri genitori sono messi peggio. 

Chi ha meno problemi sono i laureati figli di genitori affluenti che possono mantenerli mentre fanno gli stage e mettono i piedi dentro nei settori di loro scelta. Per farlo spesso bisogna lavorare gratis in certi settori e chi non ha i genitori benestanti fa fatica a fare la gavetta. 

Chi si trova messo peggio sono i figli di poliziotti, pompieri ed infermieri che si trovano spesso a fare lavori pagati meno e con meno prestigio. I figli di immigrati hanno spesso problemi così come molte donne che si trovano escluse da molte carriere se decidono di avere bambini. 

La cosa sta peggiorando e sempre meno persone nel Regno Unito credono nella meritocrazia e parità di opportunità. La percentuale di persone che pensano che ci sia parità di opportunità in Gran Bretagna è già scesa dal 53% al 35% negli ultimi 10 anni.

Questi, ripeto, sono dati ufficiali di una commissione parlamentare e sono piuttosto preoccupanti. 

 

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Dove fare una foto di tutta Westminster?

Saverio scrive che Londra ancora il posto migliore per i lavoratori