Londra, ritornano le lancette dell’orologio del Big Ben con una sorpresa

L’iconica torre del “Big Ben” si è avvicinata al completamento del progetto di riparazione di quattro anni. Ora sono tornate le lancette dei quattro quadranti del famoso orologio. Con una sorpresa. Infatti, invece di essere nere come erano prima della ristrutturazione, sono di colore blu di Prussia. Infatti durante i lavori, hanno levato la vernice alle lancette e si sono accorti che la vernice originale era di questo colore.

L’orologio è il punto di riferimento più iconico e riconoscibile di Londra. Si trova presso il Palazzo di Westminster, noto anche come Houses of Parliament o semplicemente Westminster, è uno dei tre edifici storici che compongono il Parlamento. È in questo edificio che i membri del Parlamento (deputati) si incontrano per fare le leggi.

Il Big Ben non è in realtà la torre e nemmeno l’orologio: è il nome della campana all’interno della torre. L’orologio, che è uno dei simboli più iconici del Regno Unito, ha iniziato a funzionare nel 1859. La prima campana era inizialmente alimentata a gas, ma è stata sostituita con una elettrica nel 1933.

La torre è stata progettata da Augustus Pugin in stile neogotico. Quando fu completato nel 1859, il suo orologio era il più grande e preciso rintocco a quattro facce La torre è alta 96 metri e la salita dal livello del suolo al campanile ha 334 gradini. La sua base è quadrata, misura 12 m su ciascun lato. I quadranti dell’orologio sono 6,9 metri di diametro,

La torre del Big Ben che si chiama ufficialmente Elizabeth Tower e stata coperta da quattro anni per un’importante ristrutturazione da 80 milioni di sterline. Dal 2017 la torre del Big Ben è sotto impalcature con addetti che lavorano per rinnovare la torre, rismaltare i quattro quadranti dell’orologio e rinforzare la struttura in ferro. I lavori sono stati più lunghi del previsto per via della pandemia, sono anche costati più del doppio del previsto. Dal prossimo anno comunque il Big Ben ricomincerà a segnare le ore con il suo leggendario tocco, e i turisti potranno nuovamente fotografarlo.

Ultimo aggiornamento 2022-05-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su