Questi giardini si trovano all’interno del Burgess Park a Southwark. Si trovano in quelle che erano una volta almhouses, ovvero case per i poveri che non potevano permettersi un affitto.

Le almhouses sono ora usate per conferenze ed eventi ma i giardini sono aperti a tutti e gratuiti. Che hanno di speciale questi giardini?

Sono speciali perché sono divisi in 5 parti, una dedicata al giardino all’inglese, uno al giardino orientale, uno mediterraneo, un altro islamico e l’ultimo dei Caraibi. In poco tempo potete visitare tutto il mondo del giardinaggio.

Ci sono anche due laghetti, uno per le anatre e l’altro è in stile islamico più utile alla riflessione. Il posto è adatto per riposare e anche se circondati da un paesaggio urbano per un po’ ci si dimentica di dove ci si trova (questa è la tipica zona di degrado urbano, anche se ultimamente si sta, come tutta Londra, lentamente gentrificando).  Vicino al giardino mediterraneo troverete anche un piccolo bar offre bevande e cibo al ritmo di samba.

Foto: © Copyright Stephen Craven and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.