grant museum

Grant Museum of Zoology, il museo delle meraviglie

Uno dei musei meno conosciuti di Londra il Grant Museum of Zoology & Comparative Anatomy si trova nel complesso dell’ University College. Contiene la collezione di animali conservati in formalina di Robert Grant (1793-1874) il primo professore di zoologia e anatomia comparativa nel Regno Unito.

Fu anche il primo a insegnare l’evoluzione in un università britannica prima ancora delle teorie di Charles Darwin. Altri oggetti presenti nel museo attuale furono donati da Thomas Huxley.

Ora nel museo si trovano anche altre collezioni, sono presenti oltre 67.000 oggetti alcuni dei quali rarissimi e tutti risalgono al 1800. Molti degli animali che vedete in questo museo sono ora estinti o in via di estinzione.

Il museo ha parti dello scheletro del dodo, l’uccello di Maurizio e probabilmente l’animale estinto più famoso. Potete però vedere una quagga che era una zebra con meno strisce della zebra che conosciamo noi,  che si trovava in Sud Africa e ora tristemente estinta. Troverete un mare di piccole curiosità e cose che vi stupiranno certamente, come per esempio lo scheletro di un’anaconda di oltre 5 metri!

Un museo interessantissimo per tutti coloro che amano la scienza e la storia, questo è un ancora un museo di una volta. Una volta entrati farete un salto nel tempo.

L’ingresso è gratuito anche se il museo è solo aperto dalle 13 alle 17, tutti i giorni tranne la domenica e il lunedì. Il museo ospita anche eventi, spesso gratuiti e mostre temporanee. Il sito ufficiale si trova qui.

Rispondi

Torna su