sede del MI6

La sede del MI6 sulla sponda sud del Tamigi in mezzo ad edifici poco memorabili,  questo è un tipico esempio di architettura post-moderna con influenze che vanno dagli Atzechi agli Egiziani, infatti è stato anche chiamato il jukebox Inca.

Fu costruito nel 1994 con un progetto di Terence Farrell. Qui siamo in puro territorio James Bond, infatti MI6 sono le spie, ovvero i servizi segreti britannici. Prima di venire qui ufficialmente non esistevano e avevano una sede non ufficiale e che doveva essere un segreto (che tutti sapevano) sulla Westminster Bridge Road.

La sede del MI6 era un segreto per anni!

Il fatto che la sede del MI6 avesse enormi vetrate e un benzinaio sotto,  era una grossa preoccupazione e decisero quindi di costruire una nuova sede. Che era segreta ovviamente perchè MI6 ufficialmente non esisteva fin quando il governo di John Major dovette ammettere l’esistenza di questa organizzazione. E non poteva esserci una sede del MI6 se il MI6 stesso non esisteva!

5 piani di questo edificio sono sottoterra per proteggere l’informazione più critica da un eventuale attentato terroristico. L’edificio si trova nel punto esatto dove una volta si trovavano i famosi Vauxhall Pleasure Gardens. Come potete immaginare, a differenza di quasi tutti gli altri luoghi di Londra da scoprire che abbiamo suggerito, questo  non è aperto al pubblico.

Foto: © Copyright Robin Sones and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Commenta