Apsley House; la casa del Duca di Wellington

apsley house

Indirizzo: 149 Piccadilly, Hyde Park Corner, London, W1J 7NT

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Una volta Apsley House a Hyde Park Corner era il primo edificio che si incontrava quando si entrava a Londra da Ovest e venne quindi chiamato Number 1 o No 1 London.

Questa era la casa del Duca di Wellington e ancora ora l’attuale Duca di Wellington ancora ci vive, anche se parte della casa è aperta al pubblico ed appartiene a English Heritage.

Anche se non siete particolarmente interessati alla vita del Duca di Wellington (che le tante cose, sconfisse Napoleone alla battaglia di Waterloo,  Apsley House è una rara rappresentazione di come era una casa aristocratica a Londra nella prima metà del 1800.

Infatti, la casa è stata mantenuta  come poteva essere allora, circa 200 anni fa. Un altro motivo per visitarla è l’arte, vi trovate infatti l’originale della statua Napoleone Bonaparte come Marte Pacificatore di Antonio Canova, una copia in bronzo si trova all’Accademia di Brera di Milano.

Si trovano anche numerosi quadri, molti rappresentanti della scuola fiamminga inclusi Rubens e Brueghel e molti pittori italiani tra i quali il Guercino e Guido Reni, oltre a Velasquez e Goya.

La casa si chiama Apsley House perché inizialmente era stata costruita intorno al 1771 per Lord Apsley in mattone rosso.

Faceva parte di una schiera di case aristocratiche che da allora sono state demolite per costruire Park Lane.

Nel 1807 fu comprata da Richard Wellesley ma quando si trovò in difficoltà economiche la vendette al fratello Arthur, più noto come il primo Duca di Wellington.

Come visitare Apsley House?

La buona notizia è che potete visitare le parti di Apsley House non abitate dal Duca di Wellington.

In inverno è aperta solo al weekend, mentre d’estate è aperta più di frequente. Potete vedere gli orari qui.

thames barrier

La Thames Barrier a Londra

La Thames Barrier  è per gli amanti dei fiumi e ingegneria civile un’ altra grande costruzione da visitare. Nel 1953 ci fu una seria alluvione nell’estuario del Tamigi, causata da una marea anomala del Mare del Nord che impedi al Tamigi di scaricare le proprie acqua nel mare. 300 persone annegarono e centinaia di migliaia di

Jewel Tower, un edificio medievale nel centro di Londra

Non tutti la conoscono o ci fanno caso, eppure si tratta di una di due parti rimaste del Palazzo di Westminster originale.   La Jewel Tower, costruita tra il 1365 e il 1366 durante il regno di Re Edoardo III, si trovava all’angolo sud-ovest del Palazzo di Westminster, situata accanto a Westminster Abbey.  La torre custodiva

city hall

City Hall, il municipio di Londra di Norman Foster

L’amministrazione locale di Londra funziona in maniera particolare, ci sono infatti 32 boroughs che hanno la funzione di comuni, si occupano di raccogliere le tasse locali, di gestire le scuole, asili, anagrafe e altri servizi comunali.   Da quando esiste il sindaco di Londra, ovvero dal 2000, Londra ha anche un altro organo amministrativo  chiamato

apsley house

Apsley House; la casa del Duca di Wellington

Una volta Apsley House a Hyde Park Corner era il primo edificio che si incontrava quando si entrava a Londra da Ovest e venne quindi chiamato Number 1 o No 1 London. Questa era la casa del Duca di Wellington e ancora ora l’attuale Duca di Wellington ancora ci vive, anche se parte della casa è

dinosauri crystal palace

I dinosauri di Crystal Palace sono in via di estinzione!

Il mese scorso è stato annunciato che i dinosauri del Crystal Palace sono in pericolo. Hanno bisogno urgente di riparazioni perché sono a rischio di crollare.  Le 30 sculture di dinosauri si trovano in un’isola nel parco di Crystal Palace, sono state create dal 1852 al 1855 per preparare l’area all’arrivo del vero Crystal Palace

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 36 altri iscritti

Trova un hotel o ostello a Londra

Rispondi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: