CONDIVIDI

suitcasePraticamente sconosciuto e quasi mai aperto  questo museo é una piccola gemma che si trova a Spitafields. Esplora infatti quello che diverse ondate di immigrazione hanno importato nella cultura dell’East End e di Londra.

Si trova a 19 Princelet Street, non lontano dalla stazione di Liverpool Street. È ospitato in un edificio che apparteneva a una famiglia francese del 1700 di mercanti di seta scappati dalla persecuzione religiosa. Ovvero erano ugonotti protestanti.

Nella stessa casa in seguito abitarono immigrati ebrei e polacchi. Purtroppo l’edificio è molto fragile e occorrono soldi per ripararlo e per questo il museo è aperto pochi giorni all’anno.   L’ingresso  é gratuito ma  apre solo nei giorni  elencati qui che in media significa una paio di volte all’anno. Il che è un peccato visto che Londra ha decisamente bisogno di un museo dedicato all’immigrazione e gli immigrati.