londra (60)

La chiesa di St James’ Piccadilly (e concerti gratuiti)

Probabilmente siete passati davanti a questa chiesa tante volte senza farci caso.

Si fa notare per alcune cose, prima di tutto è una delle tante chiese costruite da Christopher Wren, l’architetto della cattedrale di St Paul’s. L’unica chiesa di Wren costruita su un terreno dove non si trovava una chiesa.

La chiesa è anche famosa per i suoi concerti gratuiti che si tengono all’ora di pranzo o quelli serali che sono a pagamento, ma hanno anche incluso gruppi come R.E.M.

La chiesa, costruita in pietra di Portland,  è stata consacrata nel  1684 ma fu gravemente danneggiata durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Wren aveva progettato di mettere un piccolo campanile a cupola sulla torre, ma la sacrestia preferiva la guglia progettata da uno dei falegnami, Edward Wilcox.

Subito dopo essere stato eretto, dovette essere rimosso a causa di crepe nella torre. La torre rimase nel cortile di Wilcox per alcuni anni fino a quando la chiesa di Sant’Anna a Soho la volle nel 1696. Tuttavia, fu finalmente restituita in cima alla torre della chiesa di San Giacomo nel 1699.

L’interno della chiesa è nella migliore tradizione del 18° secolo di tranquilla ma sontuosa eleganza. La galleria curva intorno all’estremità occidentale, e da essa sorgono colonne corinzie a sostenere belle volte a botte con ricchi intonaci.

La chiesa è ancora usata per messe e altre funzioni, ha un approccio molto progressista e nel cortile fuori potete vedere spesso mostre d’arte, mostre di protesta (per esempio contro i bombardamenti di Gaza) e dal lunedi al sabato troverete anche il Piccadilly Market.

Ogni lunedi, mercoledi e venerdi alle 13:10 si tiene un concerto gratuito, qui potete vedere il calendario eventi.

(Visited 6 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su