La chiesa di St Martin in Ludgate che si allinea con la cupola di St Paul’s

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Una delle tante chiese della City di Londra, inclusa la cattedrale di St Paul’s, che fu distrutta durante il grande incendio di Londra del 1666 e ricostruita in seguito. Anche se non conoscete la chiesa, riconoscerete la torre che si vede in tanti dipinti e foto della City.

La chiesa si trova in una posizione importante per la Londra antica, infatti è sul colle di Ludgate e vicino alla porta e mura romane e poi medievali. Il nome St Martin è prevedibile visto che si trattava di San Martino di Tours che era patrono dei viaggiatori. Le chiese a suo nome si trovavano spesso vicino alle porte delle città.

Si trova anche non lontano dalla cattedrale di St Paul’s e fu costruita dallo stesso architetto, Sir Christopher Wren. Questo architetto fu commissionato a ricostruire 51 chiese, anche se purtroppo non tutte ci sono ancora, la terra della City di Londra vale troppo e alcune sono state distrutte per costruire gli uffici di qualche banca.Altre furono distrutte dalle bombe tedesche durante la Seconda Guerra Mondiale, altre ancora bruciarono in altri incendi.

Storia di St Martin

St Martin è una chiesa antichissima, si dice esistesse nel 600 dove si trovava seppellito il re Cadwallo o Cadwallon ap Cadfan, eroe gallese.

Sicuramente sappiamo che la chiesa esistiva nel 1100 con un monastero di frati domenicani (dell’ordine dei Blackfriars o frati neri) che si trovava vicino.

La chiesa fu ricostruita nel 1437 e dopo poco il campanile fu colpito da un fulmine e distrutto. Nel 1623 la chiesa medievale fu riparata solo per essere completamente distrutta nel 1666 dall’incendio di Londra.William Penn, il fondatore della Pennsylvania si sposò nella chiesa prima dell’incendio nel 1643.  La ricostruzione completa di Wren terminò nel 1703.

La chiesa ha una cupola ottagonale rivestita di piombo che sostiene un balcone e una guglia di 48 metri, l’interno ha un’imponente croce greca con quattro enormi colonne che domina l’interno della chiesa. Appena si entra si trova un ampio corridoio che percorre la larghezza della chiesa prima di entrare nella chiesa vera e propria. Questo è stato un tentativo di proteggere la chiesa dal rumore su Ludgate Hill, che era una delle strade più rumorose della City.

Il tetto della chiesa fu danneggiato da una bomba tedesca nel 1941. Nel 1954 divenne una Guild Church che significa non ha una parrocchia.

Quando visto da Fleet Street la delicata  torre in piombo di St Martin within Ludgate è perfettamente allineata alla cupola di St Paul.Il campanile di San Martino e la cupola circolare della cattedrale erano forse stati intesi come contrasto da Wren.

stpauls
Qui si vede come la torre si allinea con la cupola

© Copyright Dr Neil Clifton and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Londra

Ultimo aggiornamento 2022-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: