Taggs Island
In questa isola si incontrano Pink Floyd, Charlie Chaplin e Peter Pan, scoprite come.

Una delle curiosità londinesi e d’interesse anche ai fans dei Pink Floyd. Chi abita a Taggs Island abita su una barca e ben 100 persone possono dirlo di farlo.

Libro guida alle passeggiate lungo tutto il Tamigi:

Foto: © Copyright Stefan Czapski and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Nel 1800 un costruttore di imbarcazioni chiamato Thomas Tagg affittò l’isola che allora si chiamava Walnut Tree Island,  per costruirci un hotel e parcheggiare barche di lusso.

L’isola prese il suo nome. Persino J.M.Barrie l’autore di Peter Pan abitò in una delle barche.

Nel 1912 Fred Karno affittò la Taggs Island, colui era l’impresario che scoprì Charlie Chaplin e Stanlio e Ollio. Fece costruire un grand hotel chiamato The Karsino.

Nel 1860 aprirono un Grand Hotel sull’acqua che ospitò nel corso degli anni molte celebrità come Sarah Bernardt e Charlie Chaplin.

Come visitare Nantwich nel Cheshire

Altri aprirono altre case sull’acqua sempre in grande stile, una di questa l’Astoria che apparteneva a quello che era per un periodo il manager del Grand Hotel fu acquistata da David Gilmour e trasformata in uno studio di registrazione usato dagli stessi Pink Floyd.

L’isola, si trova sul Tamigi vicino a Hampton ha un sito che offre maggiore informazione e dove potete trovare informazione per affittare o comprare le barche.

La Taggs Island si trova sul Tamigi tra Hampton Court e Bushy Park e potete raggiungere l’isola da Bushy Park come potete vedere nella cartina qui sotto.

 


View Larger Map