Londra si rilancia ai turisti con un programma straordinario

Il costo della campagna pubblicitaria per fare ritornare i turisti a Londra dovrebbe essere di 6 milioni di sterline.  La campagna si chiama ‘Let’s do London’ e include un programma intenso di eventi. Ci saranno installazioni, mostre, eventi culturali, spettacoli teatrali, concerti e tanto.

Per il momento però la campagna è rivolta ai turisti nazionali, non potendo avere ancora turisti internazionali.  Lanciata oggi dal sindaco di Londra, Visit London, Transport for London e sostenuta dall’industria del turismo della capitale, la campagna cerca di promuovere tutto quello che offre Londra. .

Il programma di eventi di successo si svolgerà per tutto il 2021. Inizia con la ristorazione della capitale e i suoi tanti chef che cercano di promuovere la gastronomia di Londra. 

Il centro di Londra diventarà un’enorme galleria d’arte all’aperto, il pluripremiato designer londinese Yinka Ilori è alla guida di “Asphalt Art”, una serie di nuove importanti commissioni temporanee per la progettazione di strade nel centro di Londra

Per l’occasione David Hockney, uno degli artisti viventi più influenti del Regno Unito, ha ridisegnato l’iconico logo della metropolitana in Hockney Circus..

E l’artista e designer Es Devlin pianterà una foresta vivente alla Somerset House per la London Design Biennale di quest’anno. Da Alice a Van Gogh non mancano nemmeno le mostre spettacolari quest’estate. 

Aprono una serie di nuove produzioni del West End, come Ritorno al futuro, Hairspray e Cenerentola di Andrew Lloyd Webber. Da agosto, arriva anche il grande successo della Disney, Frozen the Musical, per la prima volta sul palco del teatro londinese al Theatre Royal Drury Lane. Il Globe Theatre ha una serie di produzioni eccitanti e non manca il teatro all’aperto nei parchi. 

Quest’estate vedrà anche una celebrazione dello sport a Londra, con la capitale del Regno Unito che ospiterà otto partite di UEFA Euro 1000, comprese le semifinali e la finale a Wembley. Questo giugno vedrà anche il ritorno di The Championships di  Wimbledon e di una nuovissima competizione di cricket, in seguito la Rugby League World Cup e la consueta maratona.

A giugno comincia anche la campagna televisiva per incoraggiare la gente a visitare Londra. Sappiamo che molti dei nostri lettori non hanno bisogno di incoraggiamento per visitare Londra, ma per il momento dovranno ancora aspettare, se non sono disposti a fare la quarantena.  

 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like

More in Londra