Londra si trova in categoria 2 mentre Manchester e Birmingham nella 3

Prima dell’annuncio ufficiale in quale categoria di rischio ogni regione dell’Inghilterra il governo ha deciso di mettere questa informazione su un sito, che però non funziona, visto il numero di persone che cercano di controllare i dati. 

Sappiamo però che Londra e Liverpool si trovano in categoria 2 mentre Manchester, Newcastle, Birmingham, Bristol, Leicester, Nottingham, la contea del Kent e Hull si trovano in categoria 3 che significa che a livello di restrizioni la loro situazione cambia comunque rispetto al lockdown nazionale.

Infatti, possono riaprire negozi non essenziali in tutte le aree, così come palestre, parrucchieri e altre attività di cura della persona.Ritorna la famosa ‘regola del sei’  che significa che nella categoria 1 un massimo di sei persone possono incontrarsi all’interno o all’aperto. Nelle categorie 2 e 3 potranno incontrarsi solo all’aperto.  Quasi il 99% della popolazione dell’Inghilterra si trova nella categorie 2 o 3.

 

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Olio essenziale di sandalo; proprietà, benefici e come usarlo

Londra: perdita di 1300 posti di lavoro da All Bar One e altri