giornata della lingua inglese

Londra, un nuovo modo di fare shopping a Mayfair con un po’ di Italia

Dagli anni ’70 l’emporio Browns è sempre stato all’avanguardia nella moda nel centro di Londra. Per 50 anni si trovava a South Molton Street con un negozio sempre più grande dedicato alla moda di lusso. Qui si trovavano capi di grandi stilisti da Alexander McQueen a John Galliano.
Browns selezionava accuratamente i capi e collezioni e comprava solo cose che non si trovavano facilmente altrove. 

Ora Browns vuole rimanere all’avanguardia ma per farlo ha deciso di spostarsi da South Molton Street al 39 di Brook Street a Mayfair.  Qui Browns vuole creare dello shopping un’esperienza speciale e sensoriale. Partendo dal pressuposto che la moda è cultura e può quindi essere legata ad altri aspetti culturali come  arte, cucina e musica. 

Il negozio ha anche un ristorante e una sezione dedicata a casalinghi. Gli interni sono stati creati dai designer milanesi Dimore Studio per creare un atmosfera unica cercando di far incontrare il 21esimo secolo con le caratteristiche di un edificio storico.

Se non potete andarci, potete sempre visitare il loro negozio online, ma l’esperienza non sarà mai la stessa. Probabilmente questo è il futuro dello shopping, per combattere la concorrenza online i negozi devono creare esperienze sensoriali uniche. 

Rispondi

Torna su