familyBuon giorno,

sono un uomo italiano di 42 anni, ho una moglie e 3 figli dai 7 anni ai 13 mesi. Un conoscente mi ha proposto un lavoro a Londra a fare da muratore, mi pagherebbe 400 sterline alla settimana nette. Abbiamo cercato di avere informazione in giro per vedere i costi degli affitti che ci sembrano abbastanza elevati. Il mio conoscente ci ha detto che se ho bambini posso chiedere gli assegni familiari e lo stato mi pago fino al 70% di affitto per un appartamento. Ho letto sul vostro giornale che invece non è sempre tale e chiedevo delucidazioni se veniamo a Londra ci aiutano a pagare l’affitto.

Matteo D.

Questo ero un po’ il caso fino a tempo fa, tenendo presente che per prendere aiuti dal governo e comune bisogna passare un habitual residence test che prova che il Regno Unito è il paese dove risiedete permentemente ( o almeno per i prossimi anni). [irp]

Questo test non consiste in criteri fissi, ma varia da caso a caso, quindi non possiamo assicurare a nessuno che lo passeranno. Se una persona non passa il test non ha diritto a nessun aiuto.  I costi di mantenere una famiglia a Londra sono ben sopra le 400 sterline alla settimana e senza sussidi non pensiamo sia possibile mantenere decorosamente una famiglia di 5 persone.

Ora con il referendum per uscire dalla UE è tutto in sospeso. È anche possibile che se i risultati del referendum sono per rimanere che entreranno in vigore i nuovi criteri trattati dal primo ministro David Cameron all’inizio dell’anno, che vorrà dire che gli immigrati dalla UE non avranno diritto a nessun aiuto o sussidio per i primi 4 anni.

Il nostro consiglio è di aspettare che succede nei prossimi mesi prima di prendere una decisione e in ogni caso non partire con tutta la famiglia.

 

Commenta