Una lettrice dice che non ci sono italiani felici a Londra o Inghilterra

italiani
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel marzo 2013

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Usando gumtree, i problemi a Londra ci sono sempre le case non sono come sono in Italia, le condizioni generali sono malsane e poco igieniche, purtroppo ci si abitua 🙁

Come hai cercato lavoro?

Porta porta e internet
 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

3 settimane

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Laurea in economia e nessuna esperienza vera, lezioni di inglese, babysitter, cameriera

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Molto buono

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Customer service e ora customer service finanziario

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Ufficialmente = ok. Onestamente = uno schifo. Non mi piace come veniamo trattati, tutti noi. La settimana scorsa stavo in un ospedale a fare i raggi x (non dimentichiamoci che la sanità è pessima e conosco medici e infermieri italiani che sono stati qui pochi mesi, ma si sono rifiutati di continuare lavorare in questo modo, rimangono solo le schiappe  a loro parere) e delle signore se la sono presa con l’infermiera spagnola ma con tanta cattiveria, che deve tornarsene a casa sua, alla fine la poveraccia piangeva…erano signore normalissime di mezza età, non teppisti.

In Inghilterra il razzismo fa parte della cultura, ho amici che lavorano con il pubblico e vengono insultati o umiliati tutti i santi giorni. Non mi piace che anche lavorando e lavorando la qualità di vita è molto bassa. Non mi piace che per adattarsi bisogna vendere corpo e anima. Non ho mai visto italiani felici di stare a Londra, molti mentono, la mia coinquilina si lamenta dalla mattina alla sera, passa ore in lacrime come viene trattata sul lavoro ma quando telefona alla mamma o alle amiche in Italia, allora tutto bello, sta bene, meraviglioso.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
No, non resto neppure io, la questione del referendum ci ha reso la vita insicura e impossible.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Forse ci sono posti migliori di Londra? Smettiamola di creare falsi miti e di fingere tutti che si è trovato il bengodi, quando in realtà siamo tutti depressi e infelici

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Partecipa anche tu!

Rispondi

Commenti recenti
I più venduti

Ultimo aggiornamento 2022-01-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

italiani
"Non arrendersi dopo pochi mesi"
italiani
"Londra accoglie tutti a braccia aperte"
ultime notizie
Cosa pensano gli italiani a Londra e UK delle nuove leggi di immigrazione
italiani
Permessi di lavoro per lavorare a Londra, truffe in arrivo?
a voi la parola
Antonio scrive che Londra è la città migliore del paese migliore al mondo
italiani
"In Italia non ci sono tutte queste persone con problemi mentali come qui"
italiani
Le vostre domande: lettore che vorrebbe fare il necroforo nel Regno Unito
31063976_st-marys-church-in-the-city-of-bath-england
La comunità italiana a Bath in Inghilterra
italiani
Franco pensa di avere un futuro glorioso a Londra
italiani
"La Brexit renderà tutto difficile"
Torna su