CONDIVIDI

Riprendiamo questo perché sempre attuale.

Abbiamo pubblicizzato alcuni posti di lavoro e abbiamo ricevuto alcuni CV   di livello molto  alto, non solo avevano accumulato tanta esperienza, erano anche fatti bene e in un ottimo inglese.

Sappiamo che queste sono le persone che non faticheranno a trovare il lavoro che desiderano a Londra, per queste persone non sarà un problema. E infatti queste persone trovano quasi subito un lavoro e spesso anche un buon lavoro.

Ci sono anche casi di persone che hanno effettivamente poca esperienza, ma sanno presentare bene gli skills che hanno e veramente viene voglia di assumerli subito. Questi CV sono in genere personalizzati e si capisce subito dalle prime righe che fanno domanda a quel lavoro o almeno quel tipo di lavoro.

Come sempre, arrivano anche decine di cv in formato Europass o fatti male, senza lettera di presentazione, sono vaghi e non personalizzati e con errori banali di spelling e grammatica e quasi sempre con la foto, data di nascita ecc. Queste persone avranno problemi a trovare lavoro o se lo trovano sarà spesso sotto le loro aspettative. Spesso infatti sono laureati o persone con esperienza in Italia che voglionorichmond park un lavoro qualificato.

Se siete un datore di lavoro preferite assumere uno che ha letto e ponderato come si deve fare il curriculum vitae per un determinato mercato o uno che non ci ha nemmeno pensato e che manda la prima cosa che trova?

Preferite assumere uno che dimostra di avere le idee chiare di quello che può offrire o uno che manda lo stesso CV a tutti, incrociando le dita?

Chi mai assume una persona che vuole lavorare nel marketing o relazioni pubbliche o nel terziario avanzato che nemmeno dimostra di essere capace di fare una piccola ricerca su internet e di mettere in pratica i tanti consigli che si trovano.

IL CV BRITANNICO NON SOLO ELENCA LE VOSTRE ESPERIENZE MA DA COME È STRUTTURATO DIMOSTRA ANCHE COME RAGIONATE E LE VOSTRE CAPACITÀ ANALITICHE. 

Ogni giorno tanti ci contattano mandandoci sempre ed esclusivamente il CV in formato Europass con tanto di foto e chiedendoci di trovare loro un lavoro, spesso in ufficio o qualificato.

Ovviamente queste persone non hanno mai letto una riga di questo sito. Se l’avessero fatto dovrebbero sapere che a) non siamo un’agenzia b) che non si usa il formato Europass per cercare lavoro.

The CV Book: How to avoid the most common mistakes and write a winning CV

Guardando i cv è facile giungere ad una conclusione che spiega come mai ci sono esperienze così diverse a Londra. Chi si lamenta di non trovare lavoro o trovare solo lavoro che non ritiene soddisfacente e chi invece racconta di avere trovato subito il lavoro che desiderava anche con relativamente poca esperienza.

La differenza sta quasi tutta nel CV! Il cv infatti rivela il grado di preparazione della persona, quanto prende seriamente il trasferimento e tanto altro.

Commenta con Facebook