italiani

Marco, venuto in UK a 43 anni, racconta la sua esperienza

Puoi leggere l’esperienza di Marco e aggiungere la tua usando il modulo in basso. 

A settembre del 2018
 
Su internet tramite un agenzia di lavoro che offriva anche stanze
 
Tramite questa agenzia il mio primo lavoro, poi jobtoday. Una app molto popolare in uk
 
Subito il 2 giorno
 
Autista di camion patente C e cameriere, ho fatto un po di tutto, dal lavapiatti al runner. Ora sono in possesso di una patente D, e licenza per guidare i muletti nei magazzini.
 
Neanche elementare
 
Il primo lavoro è stato il runner, ora sono driver forklift. ( mulettista)
 
 
 
Marco dopo tanti sacrifici ha riunito la famiglia in UK
Ho lasciato l’italia a 43 anni lasciando moglie e figli. Il primo anno è stata dura, poi con sacrifici sono riuscito a riunire tutta la mia famiglia.
 
Non saprei, sono arrivato in uk che la Brexit era già avviata, e non potrei fare paragoni . Posso dire che io ora sto bene, ma i sacrifici i primi anni sono insopportabili. Ma per ora ne è valsa la pena
 
Buona volontà, voglia si rimettersi in gioco e mai mollare

Rispondi

Torna su