giornata della lingua inglese

Marks & Spencer sta per licenziare 7000 persone

Marks & Spencer o M&S ha annunciato che sta per licenziare 7000 persone nei prossimi tre mesi per il calo delle vendite a causa della pandemia. Questi tagli di personale saranno a Londra e nel resto del Regno Unito, in negozi ma anche negli uffici.

[adace_coupons ids=”224709″]

Significa che il 12% dei dipendenti di Marks & Spencer perderà il lavoro prima di Natale. Questi 7000 posti di lavoro sono da aggiungere ai 950 esuberi del mese scorso. Quindi in realtà gli esuberi sono quasi 8000.  Per ora i posti di lavoro persi nella vendita al dettaglio sono circa 30 mila, ma per molti esperti siamo solo all’inizio, il peggio deve ancora arrivare.

Dal 1 settembre i prodotti alimentari di M&S verranno venduti dal supermercato a domicilio Ocado e questo dovrebbe aiutare la catena e riprendersi. Infatti il problema di M&S sono le vendite nei negozi, le vendite online vanno ancora bene.

Leggi anche:

Offerte di lavoro nella ristorazione; calo del 72% dall’anno scorso(Si apre in una nuova scheda del browser)

2 commenti su “Marks & Spencer sta per licenziare 7000 persone”

    1. Metti direttamente la ricerca di google la prossima volta, così almeno leggono qualcosa in più ahahaah

Rispondi

Torna su