italiani

Mary abita a Coventry e racconta la sua esperienza positiva

 
 
2015
 
Quando sono arrivata ho alloggiato per 1 anno con moo marito e figlio da amici di amici che avevo in italia dividendo le spese.
 
Primo giorno tramite agenzie dopo port a porta …e dopo tramite l’ufficio di collocamento
 
2 giorni
 
avevo diversi tipi di esperienza…chef , oss, pulizie , bar , cassiera, vice direttrice di negozio di alimentari.
 
Buono fluenty
 
Il primo lavoro e’ stato come 2chef in un ristorante dopo un anno ho trovato il mio attuale lavoro . Lavoro come supervisore negli alloggi dell’universita’.
 
Io abito a coventry e mi pento di nn averlo fatto prima . La mia esperienza e’ positiva non solo per me ma anche per mio marito e mio figlio. Non tornerei mai in italia anche se mi manca molto e coventry non e’ una citta’ molto belle.ma qui abbiamo trovato amici, stabilita’ finanziareia che in italia nn abbiamo trovato.
 
Con la situazione della brexit nn saprei, ma in una situazione diversa senza brexit si . Consiglierei di non fermarsi a londra ma guardarsi intorno.
 
Il primo e’ fai un corso di inglese in italia, arriva qui con un inglese sufficente secondo non avere paura devi venire mentalmente forte che devi farcela.Fai gia’ in italia una ricerca della citta’, delle agenzie , chiedi consigli ad italiani che sono gia’qui.

Rispondi

Torna su