Matt racconta la sua bellissima (ma non semplice) esperienza londinese

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza passata o presente a Londra o nel Regno Unito, compilando il modulo che trovi in basso.

2005
 
Ho avuto un’ amico che mi ha ospitato in casa…. successivamente stanza in una casa, poi un miniappartamento.
 
Internet
 
45 Min (da non credere!!!!!)
 
Ottima esperienza nel mondo della ristorazione. Titolo di studio alla scuola alberghiera e dei servizi della ristorazione, più altri attestati come Fisar, aibes, marketing.
 
Direi pessimo!!!!
 
Lavapiatti!!!! Adesso sono responsabile bar in una catena di ristoranti.
 
Bellissima ma non semplice!!! Tutti pensano che ė facile far carriera…devi lavorare molto, è un mondo competitivo dove, a Londra soprattutto, ê facile trovare uno più bravo di te.
 
Dipende!!! Ė una decisione personale e soggettiva. In generale vi consiglierei Di provarci almeno.
 
Preparatevi a cambiare il modo di pensare all’ Italiana

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

[wordpress_file_upload]

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
Woman with spectacles thinking
10 cose che avrei voluto sapere prima di trasferirmi a Londra
Untitled design (1)
Antonio, piccolo imprenditore a Londra non ha visto aiuto dallo stato
- Unknow (4)
Ada lavora per una galleria d'arte a Londra
a voi la parola (2)
Anna insegna italiano nel Regno Unito e racconta la sua esperienza
- Unknow (20)
Un potenziale disastro sulla testa di Londra
- Unknow (2)
Non faccio sensazionalismo se parlo dell'estate di Londra
a voi la parola
Katia dice che in Italia si butta via la vita
- Unknow (10)
Saverio scrive che Londra ancora il posto migliore per i lavoratori
- Unknow (4)
Barbie dice di contare veramente a Londra
a voi la parola
Lorella scrive che a Londra stanno cercando lavoratori dappertutto
Torna su