Metropolitana di Londra, guida completa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Gli inizi della metropolitana di Londra in breve

La rete metropolitana di Londra è considerata il più antico sistema di trasporto rapido, incorporando la prima ferrovia sotterranea del mondo, la Metropolitan Railway, aperta nel 1863 e ora parte delle linee Circle, Hammersmith & City Line e Metropolitan Line.

Questo è passato da poco meno di 1 milione al primo censimento nel 1801 a più di 2,5 milioni cinquant’anni dopo, quando la Grande Esposizione del 1851, creata dal Principe Alberto, offrì la prima grande attrazione turistica moderna di Londra nel Crystal Palace di Joseph Paxton.

Subito si notò un grosso problema, si c’erano tante stazioni ferroviarie, ma nessuna di queste raggiungeva il centro. Diventava quindi difficile per i visitatori raggiungere Hyde Park, senza dover prendersi a gomitate sugli omnibus o andare a piedi.

I crescenti problemi di traffico e la congestione delle strade di Londra hanno portato alla proposta della prima metropolitana del mondo.

La metropolitana di Londra (nota anche come the Tube o semplicemente the Underground ) è un sistema di trasporto pubblico rapido che serve gran parte della Grande Londra e parti delle contee di Buckinghamshire, Hertfordshire ed Essex.

 I tunnel della metropolitana di Londra

I primi tunnel del sistema sono stati costruiti appena sotto la superficie utilizzando il metodo cut-and-cover e sono abbastanza grandi da accogliere treni di dimensioni normali. Potete vedere questi tunnel nella Circle e District Line, per esempio. Successivamente, tunnel circolari più piccoli furono scavati attraverso l’argilla di Londra a un livello più profondo e da qui la metro di Londra fu chiamata Tube, appunto per i tunnel decisamente circolari.

Di conseguenza ci sono anche oggi due tipi di treni: treni semi-sotteranei più grandi e treni a tubo profondo più piccoli. Dall’inizio degli anni ’60, tutti i treni passeggeri sono unità elettriche multiple con porte scorrevoli e l’ultimo treno ad avere una guardia sul treno ha funzionato nel 2000.

Altri articoli sulla storia della metropolitana di Londra

Qui sotto puoi trovare altri articoli sulla storia affascinante della Tube. 

Le compagnie private che possedevano e gestivano le ferrovie furono fuse nel 1933 per formare il London Passenger Transport Board. London Underground Limited (LUL) è una consociata interamente controllata di Transport for London (TfL), la società legale responsabile della maggior parte degli elementi della rete di trasporto nella Grande Londra. Transport for London è stato creato nel 2000 come organismo integrato responsabile del sistema dei trasporti di Londra. Ha sostituito il trasporto regionale di Londra.

TfL fa parte della Greater London Authority ed è costituita come una società regolamentata dalle norme finanziarie del governo locale.TfL è autosufficiente e non chiede soldi dal governo, un motivo per il quale i biglietti della metropolitana di Londra sono estremamente cari, non sono sponsorizzati dallo stato. Con la pandemia però e il calo dei passeggeri e turisti, TfL ha dovuto diverse volte chiedere aiuto finanziario al governo.

La Travelcard, praticamente un abbonamento settimanale, mensile o annuale è stata introdotta nel 1983 e l’Oyster Card, un sistema di biglietteria senza contatto, nel 2003.

Come nacquero le prime due linee della metropolitana di Londra

Quando la costruzione della prima metropolitana al mondo iniziò nel 1860, Londra era già servita da una serie di linee ferroviarie costruite nei venticinque anni precedenti. Sette principali linee principali separate erano state aperte a Londra portando servizi passeggeri da ogni direzione a London Bridge (costruita nel 1836), Euston (1837), Paddington (1838) Shoreditch (1840), Fenchurch

Il fantasma della Bank of England

La Bank of England a Threadneedle Street è detta avere il fantasma di Sarah Whitehead detta anche The Black Nun o suora nera. Oltre 200 anni fa il fratello di Sarah, Philip lavorava per la banca, fu condannato per frode e giustiziato. Probabilmente era effettivamente colpevole, avendo fatto conoscenze sbagliate.  Per il resto della sua

Le stazioni fantasma della metropolitana di Londra

La rete metropolitana di Londra ha molte stazioni fantasma, ovvero stazioni che sono state chiuse o in alcuni casi mai aperte al pubblico. Guardiamo quali sono le maggiori stazioni della metropolitana fantasma e come fare per vederle. Queste stazioni risalgono tutte a tempi quando l’Oyster Card era fantascienza.  York Road Una stazione in disuso della

Oyster Card, come funziona ora e conviene ancora comprarla quando si visita Londra?

L’Oyster Card è diventata quasi sinomino di Londra, dalla sua introduzione nel 2003 ne sono state vendute oltre 86 milioni! Usata dai londinesi per pagare i trasporti pubblici, ora le sue vendite sono calate. Non perchè la Oyster non sia più di moda ma ora è possibile anche pagare con carta di credito contactless o cellulare. I trasporti pubblici di Londra diventano sempre più facili da usare.  Potete pagare in questo modo per viaggiare in autobus, London underground, London Overground, Docklands Light Railway, tram, la funivia Emirates sul Tamigi. L’Oyster include il treno Heathrow Express ma non il Gatwick Express

Il logo della rete metropolitana di Londra è costruito attorno al tondo e al carattere tipografico Johnston, creato da Edward Johnston nel 1916. 

La mappa schematica della metropolitana, progettata da Harry Beck nel 1931, è stata votata come icona del design nazionale nel 2006.

Alcuni dati sulla metropolitana di Londra

La metropolitana di Londra non raggiunge tutta Londra infatti ci sono ben sei borough (Bexley, Bromley, Croydon, Kingston, Lewisham e Sutton) che non sono serviti dalla metropolitana. Il sistema serve 272 stazioni e dispone di 410 chilometri di binari, di cui il 52% di superficie, quindi il termine “underground” non è proprio corretto.

In compenso, 14 stazioni della metropolitana sono fuori dalla Greater London, di cui cinque (Amersham, Chalfont & Latimer, Chesham e Chorleywood e Epping sulla linea Central) sono oltre l’autostrada M25.

La metropolitana di Londra ha 11 linee: BakerlooCentralCircleDistrictHammersmith & CityJubileeMetropolitanNorthernPiccadillyVictoriaWaterloo & City

Linee della metropolitana in dettaglio

bakerloo line

Bakerloo Line a Londra; guida completa

Informazione pratica sulla Bakerloo Line La Bakerloo Line è la linea marrone sulla cartina della metropolitana di Londra. Per il turista medio la Bakerloo Line è importante perchè arriva a Lambeth North dove si trova l’Imperial War Museum,  Waterloo, stazione treni per il sud ovest del paese, Embankment e Charing Cross che sono in zona

victoria line

Victoria Line a Londra; cose che devi sapere

La Victoria Line a Londra parte da Brixton in zona 2 e arriva fino a Walthamstow in zona 3. È l’unica linea della metropolitana di Londra che si trova interamente sotto terra. La Victoria Line fu costruita negli anni ‘60 per diminuire il traffico e congestione su altre linee in particolare la Piccadilly Line, infatti

Central Line di Londra, ci sono cose che non sapete

La Central Line è la linea rossa della metropolitana di Londra e ha 49 stazioni. 20 di queste stazioni sono sotto terra. La Central Line di Londra è usata da 265 milioni di passeggeri ogni anno, è la linea della metropolitana di Londra più trafficata. Aperta nel 1900 si chiamava inizialmente The Central London Railway e andava

Stazioni della metropolitana di Londra

In tutto sono 272, qui puoi leggere i dettagli di diverse stazioni. Le stazioni sono state costruite in periodi diversi e in stili diversi e tutte hanno la propria storia. 

Problemi della metropolitana di Londra

Certe linee della metropolitana di Londra sono vecchie e hanno bisogno di manutenzione costante. Negli anni ’70 e ’80 furono tagliati i fondi per la manutenzione e la metropolitana di Londra subiva spesso chiusure e ritardi. Negli ultimi decenni la situazione è migliorata, soprattutto dall’arrivo di TfL, ma i problemi finanziari causati dalla pandemia potrebbero far tornare la metropolitana ai brutti tempi di una volta. 

Quando piove ci sono spesso problemi su certe linee come la District Line a causa di allagamenti, sono quindi frequenti i ritardi. 

Durante le ore di punta, le stazioni possono essere così affollate da dover essere chiuse. I passeggeri non possono salire sul primo treno e la maggior parte dei passeggeri non riesce a trovare un posto sui propri treni.

Ultime notizie sulla metropolitana di Londra

Londra, nel 2022 6 mesi di scioperi della metropolitana

Il 2022 si promette un anno interessante, abbiamo ancora il COVID, i costi delle utenze energetiche dovrebbero aumentare ancora e arrivare a £2000 all’anno in media, aumenteranno le tasse, i costi dei trasporti e degli alimentari e la metropolitana di Londra avrà 6 mesi di scioperi. Sarebbe un record, ma RMT, uno dei sindacati della

Londra, metropolitana salvata fino a febbraio

Finalmente è stato raggiunto un accordo con il Dipartimento dei trasporti per un supporto finanziario ai trasporti pubblici di Londra fino al 4 febbraio. Ci saranno comunque tagli di linee e personale nei prossimi mesi, e 200 linee di autobus avranno meno corse, il che significa dover aspettare di più in media. Circa 100 linee

Londra, previsti grossi cambiamenti per la metropolitana di Londra

Tfl che gestisce la metropolitana e i trasporti pubblici londinesi si trova in gravi condizioni finanziarie, il governo è disposto ad aiutare solo in parte SOLO se TfL dimostra di fare il possibile per aumentare le entrate e diminuire i costi.  Quindi le idee di TfL sono l’eliminazione totale del Travelcard (rimarrebbe il cap sulla

Londra, una linea della metropolitana a rischio di chiusura

La metropolitana di Londra sta attraversando una crisi senza precedenti e il governo ancora non ha deciso se e come aiutarla. Da una parte è la metropolitana della capitale e sembrerebbe logico cercare di mandarla avanti, ma Boris Johnson ha promesso prima delle ultime elezioni che avrebbe aiutato meno Londra e più il nord. Se

La metropolitana di Londra ha una sottospecie di zanzara tutta sua

La zanzara della metropolitana di Londra è una sottospecie geneticamente distinta, scoperta durante i bombardamenti tedeschi della Seconda Guerra Mondiale. Infatti allora i tunnel della metropolitana di Londra venivano usati come rifugi notturni. Migliaia di persone ci passavano le notti e quindi insetti e parassiti erano molto comuni. Molti si lamentarono di avere punture di

La metropolitana di Londra sta finendo i soldi di nuovo

Ancora una volta le casse della metropolitana di Londra sono quasi vuote, il sindaco Sadiq Khan si prepara per una resa dei conti contro il governo centrale per garantire il futuro di Transport for London (TfL) dell’11 dicembre. Il governo più per motivi politici che pratici ha negli ultimi 18 mesi dato una serie di

Londra, installazione colorata sul tetto di una stazione della metropolitana

La stazione di Temple sembra abbastanza anonima con molte persone che probabilmente nemmeno sanno dove si trova, ma questo inverno cambia tutto, infatti fino al 30 aprile 2022, il tetto che sembra una terrazza, diventa tutto colorato. Si trova sulla Circle and District Line proprio vicino al Tamigi.  Back in the Air: A Meditation on

Londra, da lunedì non occorre più comprare Travelcard settimanale

Le persone che attualmente acquistano un abbonamento settimanale non dovranno più farlo dalla prossima settimana, poiché TfL sta introducendo un limite di prezzo settimanale sulle tariffe Oyster pay-as-you-go per i viaggi in metropolitana e anchhe in treno. Al momento, le persone che utilizzano le carte contactless pay as you go non pagano mai più del

Le due nuove stazioni di Londra e la nuova cartina della metropolitana

La metropolitana di Londra ha annunciato una nuova mappa, dopo l’apertura di due nuove stazioni: Battersea Power Station e Nine Elms. La prossima settimana le due stazioni saranno in operazione.  Si tratta della prima espansione da oltre 20 anni, allora avevano aperto l’estensione della Jubilee Line. Questa estensione è stata creata particolarmente per servire i

Londra

Ultimo aggiornamento 2022-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: