Biagio scrive: “Mi sembra di vivere la mia vita al 100% a Londra”

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Sono venuto nel 2009

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Boh chi si ricorda esattamente, prima ero in un B&B prima di firmare un contratto d’affitto

Come hai cercato lavoro?

Avevo colloqui all’arrivo, il mio secondo contratto=firma contratto

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Tempo di firmare il contratto

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Molto buono

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Programmatore

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Programmatore

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Molto buona, non sarei rimasto tutti questi anni. Per l’aspetto lavorativo siamo anni luci dall’Italia, qua tutti lavorano seriamente e non ho mai visto una raccomandazione. Per il resto…bisogna abituarsi ma se ci si prova si fanno buone amicizie e Londra è quasi il centro dell’universo…ogni uscita è un momento di grandi emozioni. Mi sembra di vivere la mia vita al 100% a Londra

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Solo se sono giovanissimi o sanno che stanno facendo. Non venire insomma a lavorare da Pret a Manger a 30 anni…sarebbe penoso dai. Le opportunità a Londra ci sono per le persone che sanno cercarle

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 

L’inglese deve essere buono, meglio avere una professione alle spalle che paga bene, non ha motivo logico venire a Londra a fare gli spazzini o i lavapiatti. Londra è cara e non regala niente a nessuno…dovete venire partendo dal piede giusto o lasciate perdere.

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
- Unknow (3)
Giovanna lavora per una scuola di inglese e spiega come ha fatto
pablo (27)
6 anni a Londra e che mi ritrovo?
- Unknow (1)
La storia di Rosi, cominciato dal basso ora è architetto
- Unknow (9)
Claudia racconta la sua esperienza di infermiera in UK
a voi la parola (1)
Valeria scrive che i lavoratori stranieri sono apprezzati in Inghilterra
- Unknow (28)
Daria scrive che la fortuna bacia le persone di ingegno a Londra
- Unknow (10)
Franco parla di poca burocrazia e possibilità di realizzarsi a Londra
- Unknow (2)
L'esperienza di Nina che è guida turistica a Londra
- Unknow (13)
Gli italiani a Londra hanno il diritto di fare Natale in Italia
- Unknow (5)
Vittorio lavora nel customer service non lontano da Londra