Michele scrive che a Londra si trova tanto sfruttamento

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.
5 anni orsono
 
Con agenzia italiana, lasciamo perdere
 
Col CV e annunci in rete
 
10 giorni
 
Laurea e zero esperienza vera
 
Buonino ma quando parlano qua chi li capisce?
 
Lavapiatti e ora consulente 
 
Un po’ una fregatura, si lavora tanto e si paga tanto per tutto. Alla fine siamo sempre stranieri e qui non ci vogliono
 
NO, per lavorare si lavora, ma esiste anche tanto sfruttamento
 
Non venire, ci sono posti migliori

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

1 commento su “Michele scrive che a Londra si trova tanto sfruttamento”

  1. Avatar

    Hai provato a guardare come funziona per gli inglesi veri? E’ MOLTO peggio, almeno noi immigrati due conti ce li sappiamo fare e quando vogliamo sappiamo distinguere la m. dalla cioccolata.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
Untitled design (8)
Elena dice che la reazione al coronavirus è stata atroce
- Unknow (1)
Nicoletta consiglia di non trasferirsi ora in UK
- Unknow (11)
Che barba le lamentele degli italiani 'bloccati' a Londra
- Unknow
Italiani a Londra lanceranno nuova agenzia di lavoro
My Post (3)
Gli italiani non capiscono Londra
un'italiana a Londra (5)
"Restate a casa. In Italia"
- Unknow (2)
Marco, venuto in UK a 43 anni, racconta la sua esperienza
- Unknow (8)
Mamba lavora come capo cucina e parla di meritocrazia
vivere a bristol
Lettore si trova bene a Bristol e offre qualche consiglio
- Unknow (3)
Adriano scrive che Londra sta passando brutti momenti
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: