CONDIVIDI

moda2Prima delle riviste, televisione, cinema o internet esisteva l’Ackermann Repository (titolo intero era Repository of arts, literature, commerce, manufactures, fashions, and politics).

La rivista  fu pubblicata dal 1809 al 1829 ed era una fonte di novità nel campo della moda, oggetti d’arte, mostre, letteratura e tanto altro.

Queste immagini sono l’ultima moda del 1810 come proposta dall’Ackermann Repository. Una specie di Cosmopolitan di oltre 200 anni fa.

La rivista, che era effettivamente un librone e aveva illustrazioni a colori, fu pubblicata dal 1809 al 1829. Non parlava solo di abbigliamento, ma anche di letteratura, architettura, arte e arredamento.

Inutile dire che la rivista ebbe un’influenza enorme sui gusti e la moda delle classi benestanti inglesi del periodo.

Sono tutte nel dominio pubblico quindi potete scaricarle e usarle come volete. Potete anche guardarvi questa pubblicazione online o addirittura scaricarvi le copie.

Sembrano tutti personaggi usciti da un libro di Jane Austen, guardatevele bene qui sotto.