Non siamo grandi fans dei modelli di CV perchè crediamo che il CV dovrebbe essere un documento personale e non copiato da altri,ma a grande richiesta mostriamo i modelli di cv per diverse professioni, cominciando dai camerieri o qualsiasi altro lavoro non particolarmente qualificato nella ristorazione (quindi non manager o cuoco).

Guardate anche le nostre ultime offerte di lavoro aggiornate continuamente.

Prima del modello di CV che troverete in fondo all’articolo,  guardate anche questo breve video.

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by Lplatebigcheese

Modello CV per lavorare nella ristorazione

PERSONAL INFORMATION

Qua potete metterci solo nome, indirizzo, numero di telefono e email.
Data di nascita e nazionalità  e luogo di nascita non sono richiesti e generalmente non si mettono

 

PERSONAL PROFILE

Dividete questo in due parti. La prima parte dovrebbe essere una breve descrizione delle proprie capacità ed esperienze e di quello che si offre. La seconda parte dovrebbe essere dedicata a quello che si cerca.  Non dire che siete a Londra per imparare l’inglese, quello che cercate deve essere utile alle esigenze dell’azienda. Potete dire per esempio che siete appassionati di cucina e cercate un ristorante che valorizzi e sviluppi questa passione per il beneficio di entrambi.  Riguardate questa introduzione per ogni tipo di lavoro a cui  fate domanda, se fate domanda per kitchen porter inutile perdere tempo a spiegare quanto siete bravi con i clienti e a vendere.

SKILLS

  • Elencate una serie di skills che avete che combaciano con quello che richiede il lavoro, guardate l’annuncio o il  sito  e vedete cosa cercano, anche qui dovete personalizzare molto a secondo del tipo di lavoro. Non mettete che sapete usare Photoshop se fate domanda per diventare kitchen porter. Guardate a tutte le vostre esperienze di lavoro pagato e non, di studio e altro e tirate fuori gli skills che avete accumulato.  Selezionate quelli che sono utili per questo lavoro.

WORK HISTORY

Cominciando dal lavoro più recente mettete date e nome dell’azienda (non occorre mettere indirizzo) e una breve descrizione dell’azienda e del vostro ruolo. Gli skills che avete usato devono combaciare con gli skills che elencate nella presentazione e richieste dal lavoro. Date più importanza agli ultimi 2 o 3  posti di lavoro e parlate meno di quelli passati.

EDUCATION

Elencate brevemente la vostra istruzione, se avete qualche titolo nella ristorazione, come per esempio scuola alberghiera, allora mettetelo bene in evidenza, altri titoli di studio anche se lauree si meritano solo una riga al massimo 2. Molti consigliano di non mettere lauree nel cv quando si cerca lavoro nei ristoranti. 

OTHER INFORMATION
Qui potete elencare altre cose che possono essere interessanti, come per esempio se avete la patente, se avete fatto corsi come Food and Hygiene o avete altri certificati che servono per la ristorazione. Mettete la vostra conoscenza delle lingue ma niente sigle come B2 o C1 che non vengono normalmente usate e confondono soltanto, usate good, basic or fluent.   Non mettete cose che non c’entrano niente con il lavoro al quale fate domanda se non vi hanno dato skills che possono essere utili. Se scalate le montagne, per esempio, potete metterlo per sottolineare che avete molta determinazione e siete fisicamente in forma, cosa che potete spiegare nell’introduzione.            

REFERENCES

Available on request

Non mettere fotografia o referenze insieme al cv se non richieste nell’annuncio.

avatar
  Subscribe  
Notificami