giornata della lingua inglese

Molte zone di Londra saranno a rischio allagamenti tra 10 anni

Una nuova mappa creata con dati scientifici mostra quali saranno le parti di Londra a rischio di allagamenti nel 2030.

Secondo Climate Central in questo secolo il livello del mare aumenterà in media dai 60 cm ai due metri. Questo dipende dalla quantità di inquinamento da riscaldamento che l’umanità scarica nell’atmosfera e la velocità con cui le calotte glaciali terrestri in Groenlandia e in particolare Antartica si sciolgono.

Come potete vedere dalla cartina non sarà solo l’est di Londra a soffrire, ma anche zone esclusive come Richmond e Chelsea potrebbero essere regolarmente allagate. 

Sono solo previsioni per ora, ci sono molti fattori in gioco che potrebbero migliorare o peggiorare la situazione. Per esempio, la costruzione di una nuova barriera del Tamigi potrebbe contribuire a mantenere Londra un po’ più asciutta.

 

Rispondi

Torna su