Italiani che vorrebbero lavorare da Starbucks a Londra e ora non possono

Abbiamo un flusso continuo di italiani che ci chiedono come possono lavorare da Starbucks ora senza settled status o visto. Un paio hanno scritto che hanno sentito che se uno viene a lavorare per 2 anni anche senza visto, può chiedere il pre-settled se ha una lettera di Starbucks che lo raccomanda. Ciò non è assolutamente vero, non esiste questa opzione con Starbucks o nessun altro. Dovrete chiedere un visto ufficiale. Le cose potranno cambiare in futuro e potrebbero arrivare visti temporanei, ma per ora la situazione è questa.

Come mai tanti italiani vogliono lavorare proprio da Starbucks?

Non lo so, ma pubblico una testimonianza di qualche anno fa che forse illustra come per un certo numero di italiani Starbucks è un simbolo di una società che assume rapidamente, mette in regola, offre formazione e possibilità di diventare manager nel giro di qualche anno. Poi è un marchio famoso che attira molti indubbiamente. 

Hai lavorato o stai lavorando per quale catena e da quanto tempo?

Sto lavorando da Starbuck da 7 mesi

Come hai trovato questo lavoro?

Un mio amico ci lavorava e lavora tuttora e mi disse allora dove stavano cercando e di andare a chiedere personalmente, la manager mi fece un colloquio di 4 minuti e mi assunse al volo

Quali sono i lati negativi di lavorare per…?

Nessuno

Quali sono i lati positivi di lavorare per…?

Starbuck e’ una buona ditta, seria che paga tutti in tempo ha una fama mondiale, quando mi assunsero mi sembrava di avere vinto un premio, sono ancora contenta, come lavoro e’ pesante ma sono immigrata e non posso lamentarmi, sono fortunata che lavoro messa in regola, molti miei amici italiani a Londra lavorano a nero e prendono paghe molto basse

Ci sono possibilità di addestramento e promozione?

Si tantissime, il mio amico e’ diventato manager in meno di 2 anni, ora non fa piu’ il caffe e si siede in ufficio a fare calcoli e organizzare il personale, gli insegnarono a fare tutto

Che consigli daresti a chi cerca lavoro da…?

Se conoscete qualcuno meglio ma se andate a chiedere e fare una aplication form vi diranno di sedervi e parlare col manager o la manager e vi daranno lavoro

 

1 commento su “Italiani che vorrebbero lavorare da Starbucks a Londra e ora non possono”

  1. Almeno 50% degli italiani a Londra lavorano a nero. Non lo farebbero in Italia ma sono contenti di farlo a Londra, valli a capire!

Rispondi

Torna su